Ciao amici e REVOT3CH a tutti! Oggi vediamo Oppo Find X5, smartphone che prende il posto del modello Neo che eravamo abituati a vedere fin all’anno scorso. Come vedremo, ci sono solo delle piccole differenze rispetto il modello top di gamma X5 Pro, differenze che potrebbero essere fondamentali per alcuni utenti e per altri no. Scopriamolo insieme nella recensione completa.

Confezione

All’interno della confezione troviamo: lo smartphone, cavo di ricarica, alimentatore SuperVooc 2.0 da 80W, cover morbida in TPU, adattatore OTG USB-C, manualistica rapida e tool per estrarre il vano SIM (supporto anche la e-SIM).

Design e display

Oppo Find X5 segue le linee del fratello X5 Pro e regala anche lui un effetto premium quando tenuto tra le mani; vetro sia per la parte anteriore (Gorilla Glass Victus) sia per quella posteriore e frame in alluminio. La back cover non sarà in ceramica ma anche lei ha un effetto molto piacevole al tatto. L’ergonomia dello smartphone è buona poiché è più stretto rispetto la concorrenza, le sue dimensioni sono di: 160.3 x 72.6 x 8.7 mm e un peso di 196gr. Il sensore di impronte digitali sotto lo schermo ha un buon posizionamento e sblocca velocemente il device.

Il display da 6,55” è un’ottima unità AMOLED in risoluzione FHD+ con refrash rate fino a 120Hz, supporto all’HDR10+ e luminosità massima di 1000 nits. Nonostante non supporti la riproduzione a 10bit presente su X5 Pro, ci troviamo dinanzi ad un ottimo display dai buoni colori, contrasto e visibilità. L’audio dalla capsula auricolare è ottimo, buono anche l’audio riprodotto dagli speaker stereo; come al solito, manca il jack audio.

Esperienza d’uso: software e performance

Oppo Find X5 è dotato del SoC Snapdragon 888 5G (5nm) con GPU Adreno 660 e configurato con 8GB di RAM LPDDR5 e 256GB di storage USF 3.1. L’hardware è da fascia alta, infatti, le performance sono ottime in ogni contesto e le temperature sono sempre sotto controllo; si comporta bene anche nel gaming ma, ovviamente, in tal caso le temperature saliranno. Il buon controllo temperature è dovuto sia all’hardware utilizzato per dissipare il calore sia all’ottima gestione software effettuata dalla ColorOS 12.

Ovviamente, a livello software troviamo la ColorOS 12 basata su Android 12, la UI la conosciamo molto bene in quanto è la stessa che abbiamo già avuto modo di provare precedentemente su altri device Oppo. La UI è esteticamente curata e dotata di belle animazioni, inoltre, viene data ampia manovra di personalizzazione all’utente sia a livello estetico sia a livello di funzionalità.

Foto e video

Oppo Find X5 è dotato di tre sensori: principale da 50MP f/1.8 stabilizzato otticamente, grandangolare da 50MP f/2.2 110° e zoom 2X da 13MP f/2.4; selfie camera da 32MP f/2.4. La calibrazione colori è affidata ad Hasselblad ed è presente il chip neurale Marisilicon X che si occupa dell’imaging.

Gli scatti sono ottimi, da top di gamma. Gli scatti con la principale sono ottimi sia di giorno che di notte, ottima gestione delle scene e della resa cromatica. Ottima anche la grandangolare, una risoluzione così alta è davvero un piacere da vedere su questa tipologia di sensore che rendono più versatile la grandangolare rispetto ad altri smartphone. Il sensore zoom fino a 10X si comporta bene, a 20X è difficilmente utilizzabile; ci piacerebbe vedere il ritorno di un sensore periscopico come su Find X2 Pro.

Anche i video sono ottimi, possono essere registrati massimo in 4K a 60fps 10bit e hanno una buona stabilizzazione ottica. Rispetto l’anno scorso Oppo ha fatto un notevole passo in avanti sul fronte video.

Autonomia e ricarica

La batteria da 4.800 mAh offre un’autonomia che può coprire un’intera giornata di utilizzo con una buona dose di carica residua. X5 supporta la ricarica SuperVooc 2.0 a 80W, ricarica wireless a 30W e ricarica inversa fino a 10W; supporta anche la ricarica tramite alimentatore PD.

Considerazioni finali

Dopo averlo utilizzato a fondo, vi possiamo dire che Oppo Find X5 è un fratello a pari merito di X5 Pro, non ha nulla da invidiare a quest’ultimo. Resta pur sempre uno smartphone top di gamma anche se non ha la dicitura Pro; d’altronde anche il prezzo è quello di un top, parliamo di 999€ distaccandosi così di soli 300€ da X5 Pro. A nostro avviso, una politica di prezzo più aggressivo poteva ampliare non poco la fetta di utenza che avrebbe acquistato questo smartphone.

Potete acquistare Oppo Find X5 su Amazon.

Ragazzi seguiteci sui Nostri Social, iscrivetevi al canale YouTube Revot3ch

Entrate anche nel Gruppo Telegram e nel Nostro Canale di Offerte, vi aspettiamo!!

Siamo anche su Instagram e Facebook, venite a trovarci!

Un saluto da Zio Bob, Pasqui e Liberato che ha scritto questo articolo.

8.8 / 10 Voto Finale
DESIGN9
HARDWARE9
DISPLAY9
FOTOCAMERA9
SOFTWARE9
AUTONOMIA8
USO GENERALE9
QUALITÀ PREZZO8

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui