Non sarà così presto che Google Chrome perderà la sua leadership come browser più utilizzato su PC e altri dispositivi, ma fortunatamente per Microsoft, almeno nella prima categoria, Edge, che ha sostituito Internet Explorer qualche tempo fa, continua a crescere di mese in mese nella quota di mercato.

Come registrato dal portale StatCounter, mentre il browser di Google rimane con il 66,14% delle preferenze sui PC di tutto il mondo, Microsoft Edge ha raggiunto il 10,86% nel luglio di quest’anno – a gennaio era il 9,54%. È appena sopra Safari (8,97%) e Firefox (8,07%). Opera e altri browser sono in fondo alla classifica con circa il 3%.

Anche con una crescita minima, vale la pena notare che Edge è già davanti a Safari sui desktop – nel mondo degli smartphone, tuttavia, è ancora un peccato, dato che Safari è anche in solido secondo posto, vicino al 30% di quota. Al contrario, Edge non compare nemmeno nell’elenco dei concorrenti, limitandosi alla statistica “altri”.

Prima del pensionamento di Internet Explorer, la quota di mercato maggiore di Edge raggiungeva appena il 10,12%. Non si tratta di una quota molto lontana da quella attuale del mercato dei browser per desktop, il che significa che la scomparsa del primo browser di Microsoft non ha avuto un impatto drammatico sulla crescita degli utenti di Edge.

Per curiosità, se guardiamo ai browser desktop più utilizzati in Italia, Chrome è ancora più presente con il 67,63%, al secondo posto arriva Firefox con il 10,30% e al terzo posto Safari con il 9,38%, Microsoft Edge è quarto posto con il 9,22%, seguito da Opera con il 2,39% e Internet Explorer con lo 0,65% sempre secondo StatCounter.

Restate sintonizzati sui nostri canali ed appena avremo nuove notizie sul mondo della tecnologia posteremo un nuovo articolo.

Articolo precedenteXiaomi 12T, svelate tutte le specifiche tecniche
Articolo successivoBlack Shark 5, pochi aggiornamenti ma buoni – Recensione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui