Sony ha presentato la quinta edizione delle sue cuffie di successo WH-1000. Per la nuova edizione delle cuffie Bluetooth, il produttore ha migliorato principalmente la qualità dell’ascolto delle chiamate e l’ANC e ha rivisto il design. Mentre le versioni precedenti delle cuffie erano difficili da distinguere l’una dall’altra, le Sony WH-1000XM5 sono visivamente distinte dai suoi predecessori e sembrano meno ingombranti. Le nuove arrivate non costano poco, Sony chiede 420 euro ed il prodotto è già disponibile sullo store Amazon.

Oltre alla ricarica USB-C e alla porta jack, sulle cuffie sono presenti due pulsanti di controllo che mettono il dispositivo in modalità di associazione o passano dalla modalità trasparenza alla modalità ANC. Un campo touch sul padiglione destro controlla il volume e la riproduzione. L’imposizione delle mani passa attraverso il rumore ambientale e abbassa il volume. Ulteriori comandi per i pulsanti di controllo possono essere assegnati nell’app opzionale. Lì puoi anche regolare il suono usando un preset o individualmente usando un equalizzatore a cinque bande. La modalità di trasparenza può anche essere regolata lì in 20 livelli. I padiglioni sono ancora relativamente piatti, ma leggermente più grandi rispetto al predecessore, in modo che anche le orecchie di medie dimensioni abbiano spazio sotto le cuffie. I padiglioni auricolari possono essere ruotati per il trasporto, ma non possono essere ripiegati.

In termini di suono, le XM5 non nascondono la loro affiliazione con la famiglia 1000X, ma suonano i medi alti in modo meno contenuto rispetto al loro predecessore, il che significa che suonano più vivace e meno opaco nel complesso, anche se i bassi precisi sono ancora molto presenti. Secondo il comunicato stampa, Sony utilizza un composito in fibra di carbonio per i driver da 30 mm, che migliora la sensibilità alle alte frequenze. WH-1000XM5 comprende LDAC, AAC e SBC. Tuttavia, il codec LDAC funziona solo se Multilink Bluetooth, che mantiene due dispositivi collegati contemporaneamente, è disabilitato nell’app. Il dispositivo è certificato per 360 Reality Audio.

Sony ha attivato la modalità trasparenza e ANC in modo più chiaro rispetto al suono. La modalità Trasparenza ora introduce molto più rumore ambientale, rendendo le telefonate più comode perché puoi sentire meglio la tua voce. Inoltre ha ulteriormente migliorato la già ottima soppressione del rumore del predecessore, in particolare le XM5 attenuano il rumore della tastiera negli uffici open space in modo più efficace, meglio di concorrenti come le Bose QC45. La stessa Sony scrive che due processori controllano otto microfoni, che hanno lo scopo di ridurre il rumore di disturbo, specialmente nelle gamme di frequenza media e alta. Come il loro predecessore, le Sony WH-1000XM5 possono opzionalmente regolare automaticamente la soppressione del rumore in base all’ambiente.

Le voci dell’altra persona sono invece più voluminose rispetto alle WH-1000XM4, tanto che le cuffie si adattano bene anche alle videoconferenze. Sony pubblicizza le cuffie con un’autonomia di circa 30 ore con ANC attivato. Le cuffie appaiono in nero e grigio e sono fornite con cavo di ricarica, cavo jack e borsa per il trasporto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui