Dopo il successo del lancio della serie iQOO 9 in India all’inizio di quest’anno, secondo quanto riferito iQOO si sta preparando a presentare nel paese il suo prossimo smartphone di punta, l’iQOO 9T.

Un recente rapporto di 91mobiles ha rivelato che lo smartphone farà il suo debutto in India a luglio ed ora sono arrivate alcune nuove informazioni sulle specifiche chiave del telefono. È stato anche rivelato che il 9T ha ottenuto l’approvazione del Bureau of Indian Standards (BIS).

L’iQOO 9T è apparso nel database BIS con il numero di modello I2201. Sebbene l’elenco suggerisca che il telefono dovrebbe essere pronto presto, non menziona nulla delle sue specifiche. In ogni caso come già riportato, è probabile che verrà presentato nel paese nel mese di luglio, dunque a breve. Resta da vedere se debutterà come il primo smartphone indiano alimentato dal chipset Snapdragon 8 Plus Gen 1.

Secondo le informazioni trapelate, l’iQOO 9T con chipset Snapdragon 8 Plus Gen 1 avrà uno schermo AMOLED da 6,78 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Sebbene non ci siano informazioni specifiche sulla sua batteria, supporterà la ricarica rapida da 120 W. Anche le specifiche della fotocamera del 9T non sono al momento note.

È probabile che l’iQOO 9T arrivi in ​​due varianti, una con 8 GB di RAM + 128 GB di memoria ed una con 12 GB di RAM + 256 GB di memoria. Non ci sono informazioni precise sulle opzioni di colore. Il rapporto menziona anche che il suo design sarà simile alla serie iQOO 9.

Ricordiamo che iQOO dovrebbe lanciare anche la serie iQOO 10 in Cina. È probabile che l’iQOO 10 base presenti le stesse specifiche menzionate sopra. Inoltre, verrà fornito con una configurazione a tripla fotocamera da 50 megapixel con OIS e un design dual-tone. iQOO 10 Pro, infine, potrebbe debuttare come il primo telefono in assoluto con supporto per la ricarica rapida da 200 W.

Articolo precedenteOnePlus Nord Watch test iniziati e lancio nel Q3
Articolo successivoCarPlay basato su Android arriva per tutti i veicoli Tesla
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.