Dopo aver rilasciato ufficialmente la versione stabile di iOS 16 per molti dispositivi Apple, il colosso di Cupertino è già al lavoro su diverse correzioni e ottimizzazioni nella seconda Beta dell’ultima versione del sistema operativo Apple.

La nuova versione del sistema operativo di casa Apple rilasciato il 12 settembre alle ore 19:00 italiane, ha portato con sé diverse novità e correzioni, ma tralasciando anche alcuni bug, anche se non troppo irrilevanti.

Subito dopo il rilascio della versione stabile, non sono mancati diversi feedback negativi da parte degli utenti riscontrando problemi sull’autonomia, vibrazione, copia e incolla e molto altro. Dunque, gli ingegneri si sono messi al lavoro sulla Beta di iOS 16, continuando ad apportare modifiche e correzioni sotto al cofano.

Con il rilascio di iOS 16.1 beta 2 (disponibile per gli sviluppatori), come abbiamo visto, il colosso ha apportato modifiche al design della percentuale della batteria nella barra di stato. Adesso l’icona della batteria varierà in base alla capacità residua della carica rispetto a prima dove la percentuale si mostrava piena quando era al di sotto del 100%.

Per quanto riguarda sempre l’icona della batteria, adesso quando l’iPhone sarà in carica, l’icona del fulmine non sarà più visibile una volta raggiunto il 100% di carica.

Le correzioni non finiscono qui, poiché nella nuova versione Beta gli sviluppatori vanno a correggere il bug del copia/incolla, dove non richiederà più in maniera “assillante” il permesso di copiare e incollare gli appunti, ma verrà mostrato un messaggio pop-up di avviso.

Un’altra correzione riguarda anche il problema legato alla gesture di sistema delle tre dita, dove andava a causare la visualizzazione del menu di sistema o l’annullamento/ripristino degli avvisi di azione della pasteboard.

Novità di iOS 16 e dispositivi compatibili

  • Nuove schermate di sblocco personalizzabili
  • Nuova schermata del Full immersion
  • Nuove Notifiche
  • Modifica messaggi o cancellazione
  • Funzioni di intelligenza artificiale
  • Nuovi filtri di ricerca su Mail
  • Dettatura vocale
  • Novità per il client Mail, Wallet e Mappe
  • Utilizzare l’app Fitness senza Apple Watch

Gli iPhone compatibili con iOS 16 sono: iPhone 13, iPhone 13 Mini, iPhone 13 Pro, iPhone 13 Pro Max, iPhone 12, iPhone 12 Mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max, iPhone 11, iPhone 11 Pro e 11 Pro Max, iPhone Xs, Xs Max, iPhone Xr e iPhone X, iPhone 8 e 8 Plus e iPhone SE modello 2020.

Articolo precedenteGTA 6, leaker potrebbero essere oggetto d’indagine dell’FBI
Articolo successivoPolaroid Music e Polaroid Radio per entrare nella musica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui