Se siete come noi, non vedete l’ora che arrivi l’evento Samsung Galaxy Unpacked della prossima settimana. Non solo ci aspettiamo di vedere un nuovissimo paio di auricolari di livello professionale, ma anche nuovi set di indossabili e pieghevoli, perfetti per invogliarvi ad abbandonare l’imminente Pixel 7. Sebbene non manchino le fughe di notizie sul prossimo telefono pieghevole di Samsung, c’è una grande differenza tra le informazioni ufficiali di Samsung e le indiscrezioni online. Fortunatamente, non è necessario attendere oltre per le prime, poiché un primo annuncio per il Galaxy Z Fold 4 è ora disponibile sul sito web olandese di Amazon.

Sebbene non sia indicato come tale nel titolo, un’occhiata ai rendering allegati conferma l’ovvio: questo annuncio è per il Galaxy Z Fold 4 in tutto il suo splendore, decorato in un beige dorato e con ben 512 GB di memoria. I colleghi di 9to5Google hanno individuato per primi l’annuncio venerdì pomeriggio e, nonostante l’evidente fuga di notizie, è ancora online e disponibile per tutti.

Oltre ad alcuni rendering del telefono, Amazon mostra le dimensioni esatte del display dello Z Fold 4. Il display esterno è uno schermo da 6,2 pollici con un rapporto d’aspetto di 23,1:9, mentre lo schermo interno è un enorme pannello da 7,6 pollici con un rapporto d’aspetto di 21,6:18. Entrambi i display tecnicamente hanno le stesse dimensioni del modello dell’anno scorso, ma con un rapporto di aspetto più ampio. Abbiamo anche le dimensioni esatte del corpo del telefono, quindi iniziate subito a misurare le vostre tasche: non è molto più piccolo di prima. Piegato, è largo come prima, e anche se 15,8 mm quando è chiuso non è così ingombrante, è ancora piuttosto spesso.

Non sorprende che il resto delle immagini metta in evidenza alcuni dei migliori motivi per acquistare un pieghevole: multitasking avanzato e display di grandi dimensioni. In particolare, viene mostrato lo split-screen e una nuova barra delle applicazioni che corre lungo la parte inferiore dello schermo. Anche se è improbabile che questi smartphone vengano forniti con Android 13 e One UI 5.0, è chiaro che Samsung sta sfruttando alcuni dei miglioramenti che Google ha apportato agli schermi di grandi dimensioni con Android 12L all’inizio di quest’anno.

Questa voce conferma anche il supporto per la S Pen – non c’è da sorprendersi – e mentre dovremo continuare ad accontentarci di uno stilo esterno, la custodia di quest’anno sposta lo strumento sul retro del telefono. Dovremo tenerla in mano per vedere se è meglio dello slot a cerniera rimovibile dell’anno scorso. Sembra che questo pezzo possa staccarsi dalla custodia, proprio come faceva il modello precedente, ma al momento non è del tutto chiaro come funzioni. C’è una buona notizia: colori coordinati per la S Pen. Addio, noiosi accessori neri. 

Articolo precedentePixel Fold monterà la fotocamera selfie lungo il telaio
Articolo successivoOnePlus Nord Watch, specifiche chiave svelate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui