Settembre 15, 2019

Batteria del portatile scarica

Il tuo portatile monta una batteria agli ioni di litio (Li-Ion). In tal caso, è normale che dopo qualche anno di utilizzo il componente inizi a perdere la propria capacità di ricarica.

Tieni presente che questo decadimento non dipende dall’uso più o meno intensivo che fai del portatile. A livello statistico, la perdita di prestazioni viene quantificata in circa il 20% all’anno.

Tuttavia, se la batteria soffre di una cattiva ventilazione ed è quindi soggetta a surriscaldamento, il valore aumenta. La soluzione più ovvia è sostituire il componente che però, a seconda dell’anno di costruzione del portatile, potrebbe non essere più disponibile presso il produttore.

Puoi controllare su eBay o altri store online se qualcuno vende pezzi di ricambio originali fuori mercato. Prima di aprire il portafogli, però, consigliamo di verificare il corretto funzionamento della batteria con uno strumento semplice, completo e gratuito come BatteryCare (https://batterycare.net/en/index.html).

L’applicazione, interfacciandosi con i sensori preposti al monitoraggio della batteria, è molto più precisa rispetto a tante altre. Infatti riesce a fornire informazioni attendibili sullo stato del componente, permettendo addirittura una serie di azioni che ne garantiscono l’ottimizzazione.

Condividi sui tuoi social
Marco Cereseto

Sono stato “folgorato” dai prodotti Apple nel 2010 con iPhone 3GS, anche se il primo vero prodotto fu iPod nano. Poi da lì ho iniziato ad appassionarmi sempre di più ai prodotti e alla filosofia di Cupertino, fino a diventare esperto di ogni trucco e segreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »