Apple ha rilasciato la beta 5 di iOS 16 con il ritorno di una funzionalità scomparsa dal lancio di iPhone X ben nota agli utenti e che probabilmente renderà felici diversi possessori di iPhone.

Fra le diverse caratteristiche interessanti e novità apportate dalla nuova versione del sistema operativo quello che ha attirato l’attenzione di alcuni utenti è stato infatti il ritorno dell’indicatore della percentuale di batteria dopo 5 anni.

Apple aveva rivelato di aver deciso di rimuovere l’indicatore della batteria dalla barra di stato a causa delle dimensioni della famosa tacca e della mancanza di spazio per l’indicatore. Per questo motivo, gli utenti dovevano utilizzare il pannello di controllo per controllare la percentuale della batteria.

Ecco, se hai l’ultima versione beta di iOS 16 per sviluppatori, puoi utilizzare la nuova funzionalità recandoti in “Impostazioni”, “Batteria” e selezionando la nuova opzione in “Livello batteria”.

Tuttavia, alcuni utenti riferiscono che la visualizzazione della percentuale della batteria non è disponibile su alcuni modelli come iPhone XR, iPhone 11, iPhone 12 e iPhone 13 Mini. Per chi poi possiede iPhone SE, iPod, iPad o iPhone 8, le novità non si applicheranno, in quanto semplicemente Apple non ha mai rimosso la percentuale di batteria da questi dispositivi.

In ogni caso, come per ogni beta, anche questa ha alcuni bug. Durante un test, 91mobiles ha rilevato che la percentuale della batteria era del 46%, ma la barra indicava come piena.

Ieri 08 agosto, Apple ha rilasciato nuove versioni beta pubbliche di iOS 16, iPadOS 16, tvOS 16 e macOS 13. Le versioni stabili, come anticipato nel precedente articolo, di iOS 16 e watchOS 9 dovrebbero arrivare a settembre, ma iPadOS 16 potrebbe essere posticipato a ottobre.

Appena giungeranno nuove notizie le condivideremo con voi, quindi continuate a seguirci!

Articolo precedenteWindows 10, arriva la Patch Tuesday di agosto KB5016616
Articolo successivoRecensione lavapavimenti a vapore Tineco FLOOR ONE S5 STEAM
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.