WhatsApp continua a lavorare su varie funzionalità per offrire maggiori possibilità ai suoi utenti. In precedenza, è stato rivelato che l’app sta cercando un modo per modificare i messaggi inviati, proprio come sull’app di messaggistica rivale Telegram.

Presto l’app di proprietà di Meta potrà personalizzare un avatar e utilizzare una selezione di adesivi ispirati ad esso. A fine giugno, la versione beta 2.22.15.5 di WhatsApp per Android ha rivelato la possibilità di utilizzare un avatar per le videochiamate, oltre a poterlo utilizzare come sticker per conversazioni private e di gruppo.

Delle due opzioni, la prima è la più difficile da implementare in modo coerente e richiede più tempo di sviluppo. Tuttavia, il secondo dovrebbe arrivare molto prima, secondo l’ultimo aggiornamento.

Nella versione 2.22.21.3 per Android, il sito web WABetaInfo specializzato nell’app di messaggistica WhastApp ha ottenuto schermate di come funzioneranno gli avatar.

Apparentemente, WhatsApp genererà automaticamente una serie di adesivi dall’avatar che hai creato. Da lì, l’utente potrà utilizzare gli adesivi per esprimere una serie di sentimenti con i propri amici e familiari in conversazioni private o gruppi.

La funzionalità dovrebbe funzionare come Memoji di Apple e Emoji AR di Samsung, consentendo a chiunque di avere una rappresentazione in-app. Secondo WABetaInfo, gli utenti potranno utilizzare gli avatar generati come immagine del profilo di WhatsApp.

Ricordiamo che tra le tante funzioni che l’app sta introducendo con il nuovo aggiornamento, WhatsApp beta ha recentemente ottenuto la possibilità di inserire delle didascalie per l’invio di documenti.

Nel corso dei prossime settimane avremo ulteriori dettagli sulle nuove funzione che l’app vuole supportare nel suo ecosistema, quindi seguiteci sui nostri canali ed appena avremo nuove informazioni sull’argomento o altre notizie provenienti dal mondo detta tecnologia posteremo un nuovo articolo per tenervi aggiornati come sempre.

Cosa ne pensi dell’app WhatsApp? Raccontacelo nei commenti!

Articolo precedenteGalaxy S22 riceverà la One UI 5.0 Beta 3 in settimana
Articolo successivoOnePlus 10 Pro riceve OxygenOS 13 basata su Android 13

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui