Xiaomi dispone già di una delle interfacce più complete su Android, ma l’azienda continua a lavorare per rendere la MIUI più user friendly per i dispositivi a grande schermo come tablet e dispositivi pieghevoli.

Questa settimana gli sviluppatori XDA hanno avuto accesso a una serie di miglioramenti che i cinesi stanno implementando nella MIUI 13.5 beta. Secondo kacskrz, l’interfaccia mostrerà presto due opzioni: “Caratteristiche per lo schermo grande” e “Caratteristiche per i tablet”.

Queste nuove voci di menu vengono visualizzate solo se il dispositivo di destinazione è “zizhan” (il prossimo pieghevole di Xiaomi) o “dagu” (un tablet Xiaomi in arrivo solo Wi-Fi basato sullo Snapdragon 865/870).

Come puoi vedere di seguito, la nuova pagina “Risorse per lo schermo grande” include più opzioni di sfondo per dispositivi pieghevoli, impostazioni di regolazione della visualizzazione dell’app, personalizzazione del gioco, nuove opzioni della tastiera, impostazioni per la modalità finestra fluttuante e per quando il telefono è piegato.

D’altra parte, la pagina “Risorse tablet” include personalizzazioni “App View”, un’opzione MIUI+ Beta, personalizzazione della tastiera del tablet e le impostazioni della finestra fluttuante.

Come puoi vedere di seguito, le nuove opzioni della tastiera per tablet mirano a rendere l’esperienza di digitazione più confortevole consentendo di dividerla a metà.

La funzione “Mantieni lo schermo acceso dopo la piegatura” cerca di mantenere il display sbloccato quando l’utente chiude il dispositivo o addirittura di attivare il pannello esterno durante l’acquisizione di una foto, ad esempio.

Nel campo dei giochi, tutto indica che la MIUI consentirà all’utente di eseguire i giochi in modalità finestra in modo che il resto del display sia disponibile per altre funzioni.

Per ora tutte le funzionalità citate non sono complete e non possono essere attivate nemmeno nella versione beta della MIUI 13.5. Ad ogni modo, non dovrebbe volerci molto prima che la novità venga resa disponibile sui futuri dispositivi cinesi.