Alla fine del mese scorso Xiaomi ha lanciato la Mi Band 7 in Cina ed oggi ha tenuto l’evento di lancio europeo a Parigi insieme ad altri prodotti. Nel frattempo, il produttore cinese ha rilasciato un aggiornamento firmware con nuove funzionalità per il wearable.

Xiaomi ha iniziato a lanciare il nuovo firmware 1.16.0.7 per la Mi Band 7 standard e la versione NFC. Secondo il log delle modifiche, l’ultimo software porta diverse correzioni di bug e nuove funzionalità.

D’ora in poi, per la prima volta dal lancio della prima versione del wearable, gli utenti potranno configurare l’intensità della vibrazione sul dispositivo stesso. In precedenza, era possibile apportare modifiche solo tramite l’app mobile. Non è chiaro se questa funzione arriverà alle versioni precedenti.

Anche i quadranti riceveranno miglioramenti. Quando si seleziona un componente, si aprirà immediatamente. Ad esempio, se fai tap sull’icona del monitoraggio cardiaco sul quadrante dell’orologio, verrà visualizzata la pagina delle informazioni sul cuore. L’altra novità sono i promemoria di fitness, che mirano a incoraggiare gli utenti a fissare obiettivi per continuare le loro attività fisiche.

Riguardo ai bug, il nuovo aggiornamento apporta correzioni per problemi che causavano riavvii casuali, allineamento del testo dei quadranti nella sezione degli allarmi e problemi di luminosità dopo l’uscita dalla schermata di pagamento nella versione NFC. Infine, pare che ci siano miglioramenti nella fluidità del sistema.

In precedenza, una voce suggeriva che Xiaomi potesse lanciare Mi Band 7 Pro a luglio. Tra le sue caratteristiche ci sarebbe il GPS integrato e una maggiore capacità della batteria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui