La Xiaomi Band 7 sarà presentata in occasione della conferenza di lancio dei nuovi prodotti Redmi. L’evento si terrà alle 19:00 locali del 24 maggio. L’azienda non rilascerà solo la Xiaomi Band 7 standard, ma anche una versione NFC come di consueto. Le ultime informazioni su questo fitness tracker sono che attualmente ha una pagina web dedicata su JD.com e il dispositivo è anche disponibile per la prenotazione. Il termine ultimo per la prenotazione è il 31 maggio, il che significa che il nuovo prodotto sarà lanciato ufficialmente una settimana dopo il suo rilascio.

Lo Xiaomi Band 7 riprende il design della generazione precedente. Utilizza un display AMOLED da 1,62 pollici con un aumento del 25% dell’area di visualizzazione. Secondo le informazioni precedenti, Xiaomi Band 7 supporta una serie di modalità sportive, un’interfaccia utente personalizzata e funzioni NFC. Supporta anche l’adattamento multipiattaforma.

Inoltre, questa band supporterà anche una risoluzione di 490 x 192 pixel, una batteria da 250 mAh e forse un sensore del livello di ossigeno nel sangue. Tuttavia, sicuramente otterremo maggiori dettagli a questo proposito tra qualche giorno. Anche se Xiaomi Fit è popolare con gli indossabili Xiaomi, non sarà l’applicazione per il Band 7. Xiaomi ha già l’app Zepp Life su Google Play Store e questa sarà l’app per la Xiaomi Band 7.

Zepp OS è una piattaforma software per gli indossabili Amazfit prodotta da Huami. Huami è dietro lo sviluppo della Mi Band, quindi la ridenominazione del Mi Fit in Zepp Life non sorprende. D’altra parte, questo potrebbe indicare che anche i nuovi braccialetti fitness Xiaomi (Xiaomi Band 7) passeranno a Zepp OS. In realtà, questa informazione era disponibile nella precedente fuga di notizie sulla Mi Band 7 all’inizio di marzo.

L’applicazione Zepp Life non porta necessariamente nulla di nuovo. Infatti, questa applicazione è fondamentalmente la stessa dell’app Xiaomi Fit. Xiaomi ha previsto una transizione senza soluzione di continuità tra Mi Fit e Zepp Life.

La caratteristica più importante dell’imminente fitness band è la presenza del GPS integrato. In altre parole, gli utenti saranno in grado di tracciare attività come camminare e correre senza dover utilizzare lo smartphone. Ricordiamo che il firmware del Band 6 aveva precedentemente indicato che avrebbe supportato il GPS integrato. Tuttavia, la funzione non era presente nel prodotto finale. Inoltre, il fitness band sarà dotato di una funzione Smart Alarm. Questa funzione garantirà all’utente di svegliarsi dal sonno leggero mezz’ora prima della sveglia predefinita. Infine, la modalità di risparmio energetico del nuovo fitness band può prolungare la durata della batteria.