Un informatore di Weibo ha rivelato alcune informazioni riguardanti i tre nuovi telefoni di punta della serie Xiaomi 13.

Mancano ancora pochi mesi a Xiaomi per annunciare la sua nuova linea di flagship, mentre quella attuale, lo Xiaomi 12, non ha nemmeno ricevuto la sua versione più potente, soprannominata Xiaomi 12 Ultra.

Verrà equipaggiato con la nuova piattaforma di Qualcomm, Snapdragon 8 Gen 1 Plus, annunciata la scorsa settimana. Dopo essere arrivato sul mercato a giugno a luglio, il produttore cinese dovrebbe rivolgere la propria attenzione allo Xiaomi 13, di cui sono trapelate le prime informazioni.

Il famoso insider Digital Chat Station, noto per le informazioni di prima mano su Weibo, ha rivelato che Xiaomi ha iniziato a testare la sua prossima linea di ammiraglie. Secondo l’autore, la famiglia sarà composta da tre telefoni, avrà schermi 2K più grandi e sarà dotata del chip SM8550. Il bordo superiore e inferiore sarà caratterizzato da cornici estremamente sottili.

Se l’informazione è corretta, si riferisce alla linea Xiaomi 13. Se segui quanto successo con la famiglia Xiaomi, solo due di loro avranno schermi con risoluzione 2K.

Secondo fonti interne, il code chip SM8550 menzionato dall’informatore è la prossima generazione di piattaforme per flagship di Qualcomm, che dovrebbe diventare ufficiale sotto il nome di Snapdragon 8 Gen 2. Dovrebbe utilizzare il processo di produzione a 4 nanometri di TSMC e mantenere la progettazione dell’architettura con 1+3+4.

Se segue la tradizione di Xiaomi, sarà annunciato a dicembre in Cina e riceverà il lancio globale pochi mesi dopo.

Di recente il produttore cinese ha confermato una partnership con Leica e il primo smartphone dovrebbe essere lanciato a luglio.