Giugno 27, 2019

Word eseguire la revisione

Una volta ultimata la redazione di un testo è necessario rileggere quello che si è fatto ed eventualmente modificarlo. La fase della revisione è parte integrante del processo di stesura, perché ci consente di controllare che il nostro elaborato sia corretto e coerente.

Word ci fornisce alcuni strumenti preziosi per facilitare questo compito. Per esempio ci segnala le sviste ortografiche e gli errori di battitura o punteggiatura. Ci viene in aiuto quando siamo a corto di sinonimi con un comodo dizionario interno e per finire tiene il conto delle parole e delle battute che abbiamo prodotto fino al punto in cui siamo arrivati: un elemento fondamentale se stiamo scrivendo un articolo di giornale oppure una relazione, con un tetto minimo o massimo di lunghezza. Ecco come utilizzare la scheda Revisione.

1. Correzioni su misura

Per gli errori diffusi e frequenti Word provvede in automatico alla correzione. Aprendo con la freccina il menu contestuale sotto la parola corretta possiamo ripristinare la grafia

precedente, disattivare la correzione automatica o agire sulle opzioni di correzione. Si può pure impostare la conversione di una combinazione di lettere in un simbolo o un carattere speciale.

2. Formattazione semplificata

Selezioniamo la scheda relativa alla Formattazione automatica per assegnare alcuni attributi di formato senza bisogno di impostarli manualmente. Le opzioni sono tante. Ad

esempio, Frazione con caratteri frazionari, ogni volta che digitiamo due cifre separate dallo slash, interpreta e formatta i due numeri come una frazione: 1/2 diventa ½.

3. Più lingue disponibili

Thesaurus può essere impostato in una lingua diversa dall’italiano. Siamo alle prese con la lettura di un documento in inglese e non abbiamo a portata di mano un dizionario? Basta scegliere Inglese (britannico o USA) dal menu a tendina in basso a destra. Selezioniamo una parola di cui ignoriamo il significato: con l’aiuto dei sinonimi potremo farci un’idea più precisa.

4. Lunghezza sotto controllo

Vogliamo partecipare a un concorso letterario: nel bando è indicato un limite di cartelle. Come rispettarlo? Basta attivare la funzione di Conteggio delle parole dalla scheda Revisione. Sapremo così il numero di Pagine, Parole, Righe, Caratteri (spazi inclusi o esclusi), Paragrafi. Queste informazioni si possono anche consultare con un doppio clic sulla barra di stato in basso a sinistra.

Condividi sui tuoi social
Francesco Palmieri

Blogger & Consulente Aziendale per il Mercato Estero

Translate »