Nonostante consenta agli utenti di lasciare i gruppi senza attirare l’attenzione di altri membri, WhatsApp finirà apparentemente per “fare la spia” su queste persone. Questo perché un nuovo aggiornamento beta ha portato un dettaglio interessante che è stato riportato da WABetaInfo.

Secondo gli sviluppatori, presto il messenger dovrebbe visualizzare un’opzione in cui qualsiasi membro del gruppo potrà vedere chi l’ha già lasciato.

Cioè, per quanto sia consentito lasciare il gruppo senza preavviso, gli altri membri potrebbero finire per scoprire chi se ne è andato ancora più facilmente.

Vedi sotto che l’opzione “Report groupi” appare prima del pulsante per uscire dal gruppo.

Un aspetto curioso è che attualmente la funzione è accessibile a tutti i membri del gruppo e non solo agli amministratori. Pertanto, alcuni ritengono che la situazione potrebbe presto cambiare.

Questo perché la funzione è in fase di sviluppo e tutto indica che potrebbe subire modifiche fino al rilascio della beta pubblica. Su un altro fronte, WhatsApp sta anche sviluppando un’opzione premium per i clienti business.

I primi dettagli sono trapelati ieri e indicano che le aziende saranno in grado di personalizzare i collegamenti, accedere allo stesso account su più di cinque dispositivi e persino avere un supporto migliorato da parte del team del messenger.