Il miliardario Elon Musk ha risposto all’amministratore¬†delegato di¬†Twitter Parag Agrawal con un’emoji della cacca per deridere¬†come viene fatta la stima degli account falsi sul social network, che ha rilasciato la scorsa settimana.

Musk ha rivelato sabato 14 maggio che Twitter utilizza un campione di 100 profili per stimare la quantità di account falsi e spam. Poco dopo, il CEO di Tesla ha annunciato di essere stato accusato di aver violato un accordo di riservatezza rivelando il campionamento.

Gi√† questo luned√¨ 16 maggio, Agrawal ha affermato in una sequenza di tweet che meno del 5% degli utenti giornalieri del social network sono account finalizzati allo spam. L’amministratore delegato ha anche affermato che, quotidianamente, Twitter sospende pi√Ļ di 500.000 account per spam.

“Purtroppo, non crediamo che questa particolare stima possa essere rilasciata esternamente, data la necessit√† critica di utilizzare informazioni pubbliche e private (che non possiamo condividere)”, ha scritto Agrawal.

√ą stato allora che Elon Musk ha risposto con un’emoji della cacca e ha chiesto: “Allora, come fanno gli inserzionisti a sapere cosa ottengono per i loro soldi? Questo √® fondamentale per la salute finanziaria di Twitter”.

Anche dopo aver annunciato che l’accordo per l’acquisto del social network per 44 miliardi di dollari era “temporaneamente sospeso” mentre attendeva i dati sugli account falsi, il CEO di Tesla ha detto ore dopo di essere rimasto impegnato nell’acquisto.