Beh, è appena successo. Cos’è successo, ovviamente, intendiamo la fuga di notizie Unpacked del 10 agosto che precede l’annuncio ufficiale degli attesissimi Samsung Galaxy Z Fold 4, Z Flip 4, Watch 5, Watch 5 Pro e Galaxy Buds 2 Pro.

Ognuno di questi dispositivi inediti è già stato ampiamente descritto… più volte da una fonte attendibile o da un’altra, ma solo il leggendario leaker di Twitter e partner occasionale di 91mobiles Evan Blass poteva riunire tutti i prodotti per un servizio fotografico “definitivo”… o cinque.

Servizio fotografico non è forse il modo più accurato per descrivere le immagini promozionali che state per ammirare, ma non c’è niente di più ufficiale e chiaro di queste rappresentazioni di prodotti di altissima qualità in tutti i colori e le angolazioni.

Galaxy (Z) Fold 4

Che questo telefono pieghevole abbandoni o meno la “Z” dal suo marchio ufficiale globale, le sue tre verniciature e le specifiche principali sono praticamente impresse nella pietra, compresi i familiari display da 7,6 e 6,2 pollici, un nuovo processore all’avanguardia Snapdragon 8 Plus Gen 1, fino a un incredibile 1 TB di spazio di archiviazione, una batteria da 4.400 mAh, il supporto per la ricarica rapida da 25 W e una tripla configurazione di fotocamere notevolmente migliorata, con in testa una fotocamera principale da 50 MP.

Dal punto di vista del design esterno, il Galaxy Z Fold 4 non sembra un dispositivo radicalmente trasformato a prima vista, anche se una serie di sottili cambiamenti di cui si è parlato ampiamente in passato potrebbero fare la differenza per i possessori di Z Fold 3 interessati a un rapido aggiornamento.

Galaxy (Z) Flip 4

Se conoscete il programma Bespoke di Samsung, sapete già che non c’era modo per Evan Blass di far trapelare tutte le combinazioni di colore del Flip 4.

Qui vediamo le quattro opzioni principali, ognuna più accattivante dell’altra… nonostante il profilo significativamente più spesso rispetto allo Z Flip 3. Non si tratta necessariamente di un aspetto negativo, perché forse contribuisce a rendere il telaio più robusto e sicuramente segnala la presenza di una batteria più capiente da 3.700 mAh sotto il cofano.

Il resto delle specifiche e delle caratteristiche del Galaxy Z Flip 4 potrebbero rimanere sostanzialmente invariate, a parte ovviamente il chipset e un display di copertura leggermente più grande.

Galaxy Watch 5 Pro

In mancanza di una ghiera rotante, l’alternativa premium di Samsung all’Apple Watch Series 8 di quest’autunno, secondo quanto riferito, si affiderà a una durata della batteria stellare e a un prezzo abbastanza ragionevole per attirare il pubblico.

Questo in realtà non sembra affatto un cattivo piano, ma resta ovviamente da vedere quanto i potenziali acquirenti saranno infastiditi dal corpo ingombrante del Galaxy Watch 5 Pro, che probabilmente lo fa sembrare molto meno elegante del Watch 4 Classic dell’anno scorso.

Galaxy Watch 5

Per essere un dispositivo indossabile sportivo con un prezzo economico quasi certamente legato al suo nome, il “normale” Galaxy Watch 5 ha un aspetto piuttosto elegante in sei diverse versioni.

Galaxy Buds 2 Pro

Tre opzioni di colore, un design piuttosto familiare che prende in prestito elementi da entrambi i Galaxy Buds 2 e Buds Pro, cancellazione attiva del rumore all’avanguardia, qualità audio complessiva migliorata (presumibilmente) e più o meno la stessa durata della batteria vincente dei due prodotti sopra citati. Cos’altro si può sperare di vedere in un’alternativa ai migliori AirPods Pro?

Beh, un prezzo di partenza più basso per le Galaxy Buds 2 Pro sarebbe sicuramente gradito, ma è probabilmente a questo punto che entreranno in gioco le offerte in bundle e gli sconti.

Articolo precedenteSony, firma digitale per impedire la contraffazione delle immagini
Articolo successivo592 mila le app rimosse dall’App Store e dal Play Store

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui