Samsung sta aggiungendo una nuova modalità di riparazione ai telefoni Galaxy per tranquillizzare i clienti ansiosi che non si fidano dei tecnici con i loro dispositivi.

È sempre snervante dover consegnare il proprio telefono a un centro di riparazione, senza sapere se i propri dati personali saranno al sicuro o meno. Inoltre, non si vuole che i tecnici che effettuano le riparazioni ficchino il naso nel dispositivo alla ricerca di foto private, messaggi o informazioni finanziarie.

La modalità di riparazione di Samsung impedisce tutto questo. La modalità appare nelle impostazioni sotto il menu “Asistenza dispositivo e batteria”. Una volta selezionata, il telefono si riavvia e limita l’accesso ai dati personali. Mentre il telefono è in modalità di riparazione, saranno accessibili solo le app preinstallate di default.

Una volta riparato il dispositivo, gli utenti possono uscire dalla modalità di riparazione e accedere nuovamente ai dati personali. Dovranno solo riavviare il telefono e sbloccarlo attraverso il riconoscimento delle impronte digitali.

Sfortunatamente, per ora la funzione è disponibile solo per i dispositivi Galaxy in Corea del Sud, ma non vediamo perché Samsung non la lancerà anche in altri mercati.

Secondo il post ufficiale di Samsung, la modalità di riparazione arriverà prima sulla serie Galaxy S21. In futuro sarà estesa ad altri dispositivi.

Aggiorneremo questo articolo quando Samsung annuncerà una più ampia disponibilità della modalità di riparazione, poiché molti di noi potranno respirare più facilmente se i nostri Galaxy avranno bisogno di assistenza.

Nel corso delle prossime settimane o mesi sapremo ulteriori dettagli in merito, quindi seguiteci sui nostri canali ed appena avremo nuove informazioni sull’argomento o altre notizie provenienti dal mondo detta tecnologia posteremo un nuovo articolo per tenervi aggiornati come sempre.

Cosa ne pensi dell’aggiunta della modalità riparazione sugli smartphone Galaxy? Raccontaci la tua opinione nei commenti!

Articolo precedenteSamsung, Q2 2022 da record grazie alla serie Galaxy S22
Articolo successivoMercato smartphone, Cina tocca un nuovo minimo nel Q2 2022

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui