Xiaomi si prepara a portare sul mercato un nuovo dispositivo premium della linea Redmi. La scorsa settimana, ha infatti confermato il lancio del Redmi K50 Extreme Edition in Cina per fine agosto.

Lo smartphone con codice 22081212C è stato elencato sul sito Web di Geekbench, che ha rivelato alcune delle sue specifiche.

Sul sito Geekbench è stato elencato il Redmi K50 Extreme Edition equipaggiato con la piattaforma Snapdragon 8 Plus Gen 1 con frequenza di 3.19 GHz, oltre alla GPU Adreno 730. La suddetta variante ha 12 GB di RAM, ma Redmi dovrebbe lanciare un’opzione con 8 GB di RAM.

In termini di memoria interna, il dispositivo dovrebbe essere dotato di opzioni da 128 GB, 256 GB e probabilmente anche 512 GB. Geekbench rivela anche che esegue Android 12 con l’interfaccia MIUI 13. Il Redmi K50 Extreme Edition ha ottenuto 1339 punti nel test single-core e 4389 nel test multi-core.

Riguardo le specifiche, il dispositivo dovrebbe essere dotato di una batteria da 5.000 mAh con supporto per la ricarica rapida da 67 W o 120 W. Come gli altri smartphone della linea, dovrebbe avere uno schermo OLED da 6,67 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz. Sul lato posteriore dovrebbe avere un modulo a tripla fotocamera, con la possibilità di essere dotato del sensore Samsung HP1.

Il dispositivo potrebbe raggiungere alcuni mercati col nome di Redmi K50S Pro che è apparso anche su AnTuTu la scorsa settimana e in altri mercati potrebbe avere il nome di Xiaomi 12T Pro per questioni di marketing.

Nel corso delle prossime settimane giungeranno sicuramente ulteriori dettagli in merito allo smartphone, quindi continuate a seguirci sui nostri canali ed appena avremo nuove informazioni in merito o altre notizie provenienti dal mondo della tecnologia posteremo un nuovo articolo per tenervi aggiornati come sempre.

Articolo precedenteNintendo Switch Pro sarà rilasciata entro la fine del 2023
Articolo successivoXiaomi MIX Fold 2 e Pad 5 Pro 12.4 arrivano l’11 agosto
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.