Chi ci segue e ha già letto qualche mia recensione sa che amo gli articoli in pelle. Adoro il suo profumo, la sensazione che regala al tatto, l’aria vissuta che assume nel tempo. E parlo di tanto tempo perché un oggetto realizzato con pelle di qualità e lavorata bene può durare decenni.

La pelle utilizzata per i prodotti Nomad viene da Chicago, dove si trova una delle concerie più antiche d’America, la Horween Leather Co.

Nasce così questo portafoglio da uomo, in vera pelle Horween conciata al vegetale e trattata con oli e cere naturali, che assumerà col tempo un fascino unico, una patina vintage e vissuta che gli darà quel tocco in più e con molta probabilità lo renderà più elegante nonostante la sua semplicità.

Il portafoglio è veramente slim, entra tranquillamente in tasca. È minimalista, con una tasca ad accesso rapido, 2 tasche per documenti o banconote e 4 slot per carte ognuna con la capacità di contenere 3 carte per un totale di 12; unica concessione il logo Nomad inciso su un lato. Per il resto la pelle è liscia, lavorata senza imperfezioni; le impunture sono abbastanza precise.

Un oggetto semplice, per uso quotidiano, realizzato con materiali di qualità lavorati con perizia ed accuratezza.

Il portafoglio è disponibile in nero, marrone rustico e nella versione con Tile. Esteticamente sono molto gradevoli in entrambi i colori, ma devo ammettere che nel classico marrone rustico per me ha quel qualcosa in più. Della versione con Tile ve ne avevamo già parlato e se volete potete rileggere la recensione. 

Se volete potete acquistare lo Slim Wallet direttamente sul sito Nomad.

9 / 10 Voto Finale
DESIGN8.5
MATERIALI9.5
USO GENERALE9
QUALITÀ PREZZO9
Articolo precedenteMeliconi HP 600 PRO, le cuffie da salotto
Articolo successivoL’App AirSelfie arriva su HUAWEI AppGallery
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.