Oggi siamo a testare un mini PC della Shuttle dalle dimensioni veramente contenute (Dimensioni: 190 x 165 x 43 mm) e fanless. Il PC nasce per essere utilizzato per l’installazione in piccoli spazi come ad esempio totem pubblicitari o configurazioni client/server per applicazioni basate sulla sola rete quindi non presenta caratteristiche hw particolarmente performanti ma offre un’ottima gestione della temperatura con 0 rumore e una moltitudine di interfacce per essere quasi completamente compatibile con tutti gli utilizzi.

Il modello utilizzato per il nostro test presenta le seguenti caratteristiche:

  • CPU: Intel Celeron N4505 – Dual Core
  • GRAFICA: Integrata Intel Gen. 11 UHD con supporto 4K
  • RAM: 4 GB DDR4
  • HD: 128 GB SSD
  • SO: Windows 11 Pro
  • Connettori: HDMI 2.0, DisplayPort 1.4°, VGA, SD card reader, 4x USB 3.2, 2x USB 2.0, Gigabit LAN, 2x COM port (1x RS232/422/485), 2x audio (line out, mic), connettore per tasto di accensione esterno, connettore di alimentazione.

Il PC è disponibile in varie versioni:

  • Configurabile CON SO e con varie caratteristiche hw selezionabili
  • Configurabile SENZA SO e con varie caratteristiche hw selezionabili
  • Caratteristiche CON SO scelte dal produttore (sopra descritte) – Questa è la versione che andremo a testare
  • Caratteristiche SENZA SO scelte dal produttore

Come già anticipato e come si capisce anche dalla moltitudine di connessioni, anche molto particolari e comode come il connettore per installare un pulsante di accensione remoto, il PC nasce per quelle situazioni in cui si cerca una macchina che possa rimanere accesa h24, occupi poco spazio, sia silenziosa e garantisca sempre le prestazioni richieste dal software che deve girarci sopra, in questo senso Shuttle ha fatto davvero un buon lavoro perché oltre ad offrire un prodotto davvero stabile in quanto a prestazioni/riscaldamento con 0 rumore provocato dalle ventole dà la possibilità al momento dell’acquisto di personalizzare la macchina a livello sia hw che sw.

Nel nostro test di oggi andremo però a “snaturare” questo PC utilizzandolo come un computer da tutti i giorni, senza troppe preteste: il classico pc per “andare su internet e leggere la posta”.

La cosa che salta all’occhio subito nell’installazione del PC è proprio la moltitudine di porte disponibili che permettono di collegarlo a qualsiasi monitor e a una moltitudine di dispositivi USB, inoltre, la presenza delle porte RS232 in un pc casalingo fa fare alla mente un piacevole salto nel passato. Comodissima la staffa in dotazione per l’installazione vesa dietro il monitor così da avere una scrivania pulita e senza cavi in giro.

Una volta acceso e scaricati gli aggiornamenti del caso iniziamo la vera e proprio prova ma fin da subito notiamo che la CPU va davvero in crisi facilmente con il nostro Windows 11 che la occupa al 100% già all’avvio e le lascia veramente poca tregua anche aprendo solamente un browser. Da notare però che nonostante la CPU si aggiri sempre a regimi intorno all’80-100% l’utilizzo non è “scattoso” come a volte succede, il PC non va veloce ma va molto fluido, proprio come se gestisse senza troppi problemi la CPU che gira ai massimi regimi.

Ovviamente anche la poca disponibilità di RAM non aiuta soprattutto se oltre al browser apriamo un programma del pacchetto Office, anche se anche qui devo ammettere di non aver mai riscontrato blocchi o “congelamenti”, diciamo che con il suo tempo fa tutto.

Ecco i risultati del test eseguito su userbenchmark.com:

CONCLUSIONI

Tutto sommato, nonostante le non eccelse prestazioni rilevate nell’utilizzo casalingo con Windows non mi sento di bocciare il progetto, anzi: vista la fluidità dimostrata con un utilizzo, per l’hw disponibile, molto intensivo (CPU quasi sempre al 100%) senza mai andare in blocco mi sentirei di consigliare questa macchina per l’utilizzo per cui è stata progettata, scegliendo con attenzione le caratteristiche hw che il produttore mette a disposizione. Credo che in un totem o in qualsiasi applicazione in cui si cerca un PC piccolo e affidabile per far girare un singolo software magari con un monitor HD sia il prodotto perfetto.

È acquistabile al seguente link: https://www.shuttle.eu/en/products/slim/dl20n

Articolo precedenteHuawei Enjoy 50 Pro su TENAA svela design e altro
Articolo successivoAqara aggiorna il suo iconico Hub M1S alla 2° Gen
Sistemista per lavoro e “smanettone” nella via normale con la spiccata tendenza a rendere tutto ciò che faccio il più tecnologico possibile. Praticamente “l’amico nerd” di tutti.