HAMA GaN 65W è un alimentatore a parete con doppia porta USB-C e USB-A, che eroga una potenza massima di uscita totale di 65 Watt, suddiviso in 65 Watt con Power Delivery per la porta USB-C e 18 Watt QC 3.0 per l’ingresso USB-A.

Retrocompatibile con tutte le versioni della tecnologia Power Delivery e Qualcomm Quick Charge 3.0, questo alimentatore utilizza una ricarica intelligente e sicura, proteggendo il dispositivo da sovraccarichi, sovratensioni e cortocircuiti.

Potente, efficiente, compatto e compatibile con la maggior parte dei dispositivi elettronici: il caricabatterie Hama con tecnologia GaN è un vero concentrato di potenza.

Cos’è la tecnologia GaN?

Quando trovate la scritta GaN su un alimentatore significa che questo oggetto utilizza componenti in nitruro di gallio.

I vantaggi più importanti del caricabatteria GaN sono sicuramente le dimensioni più compatte unite ad una potenza molto elevata.

Il nitruro di gallio viene utilizzato per migliorare l’efficienza energetica e ridurre la generazione di calore. Le parti realizzate con un materiale semiconduttore alternativo, hanno un’elevata conduttività termica, resistenza alle alte temperature, nonché resistenza agli acidi e agli alcali.

Rispetto alle tradizionali tecnologie delle batterie con componenti in silicio, i caricatori al nitruro di gallio sono piccoli e in genere utilizzano più porte contemporaneamente: è possibile pertanto caricare più dispositivi senza il rischio di danneggiamenti.

Il nitruro di gallio ha creato una svolta nel mondo dell’elettronica. Questo materiale sta diventando sempre più popolare e presto sostituirà completamente il silicio come base per la tecnologia di trasmissione dell’alimentazione. Si tratta di un semiconduttore binario con gap di banda diretto di classe III – V, ideale per transistor ad alta potenza. Dagli anni ’90, il materiale è stato ampiamente utilizzato nella produzione di diodi a emissione di luce (LED), display LED a colori, componenti RF e laser DVD.

Nel 2006, i transistor a base di nitruro di gallio hanno iniziato a essere realizzati facendo crescere un sottile strato di questo materiale su un wafer di silicio standard, utilizzando la deposizione chimica da vapore. Questo processo ha permesso di produrre cariche GaN negli stessi settori dei tradizionali alimentatori al silicio. Grazie a ciò, il loro costo è notevolmente diminuito, per cui dopo alcuni anni tali soluzioni hanno raggiunto, tra l’altro, il mercato dell’utenza di massa. A quanto pare, presto sostituiranno completamente gli alimentatori tradizionali.

Caratteristiche e utilizzo

La forma del caricabatterie Hama è davvero compatta, poco più grande di un normale alimentatore standard da 20 W, tipo il modello Apple in dotazione con iPad. All’interno della confezione, è presente un cavo bianco da 2 metri USB-C/USB-C, con fascetta in velcro.

Gli alimentatori con componenti GaN forniscono corrente a basso consumo di batteria ma veloce. La migliore conduttività accelera la potenza, ma è adattata al dispositivo in carica, in modo che la ricarica sia rapida ma a basso consumo di batteria. Durante il processo di ricarica viene generato pochissimo calore, il che protegge anche la batteria. Con le tecnologie di ricarica Power Delivery e Qualcomm Quick Charge è garantita una ricarica estremamente rapida. Per assicurare di ottenere il massimo dalle tecnologie di ricarica rapide ed efficienti, la presa USB-A e la presa USB-C sono contrassegnate di conseguenza. Qualcomm Quick Charge è disponibile sulla porta USB-A contrassegnata in arancione e Power Delivery sulla porta USB-C verde. Il display delle funzioni a LED mostra in qualsiasi momento se l’alimentatore USB è attivo o ha terminato la ricarica.

Proprietà specifiche:

  • tensione di uscita: 5V-20V;
  • Intervallo di tensione di ingresso da/a: 100-240 V;
  • tecnologia di ricarica: Power Delivery/Quick Charge 3.0;
  • tensione di ingresso del notebook: 5-20 V;
  • circuiti di protezione: Protezione da cortocircuito/protezione da sovraccarico/protezione da sovracorrente/protezione da sovratemperatura.

Se pensiamo ad un viaggio, che sia di lavoro o di svago, possiamo tranquillamente prendere in considerazione di portare solamente Hama con noi per ricaricare uno o più dispositivi.

Ho testato Hama GaN 65W con iPad Pro, iPhone 13 Pro Max e Nintendo Switch: ha ricaricato tutti i dispositivi senza problemi.

Con iPad Pro addirittura i tempi di ricarica sono dimezzati rispetto all’alimentatore originale Apple.

Tuttavia non funziona con il mio MacBook Pro del 2016, in quanto necessità di almeno 96W di alimentazione, per cui controllate la potenza richiesta dal vostro notebook.

Conclusioni

Posso sicuramente consigliare questo alimentatore per i vostri utilizzi quotidiani.

L’alimentatore è perfetto per portarlo sempre con noi. Grande quanto due scatole di fiammiferi, è più piccolo degli alimentatori convenzionali multi porta fino al 60% e poco più grande di quelli tradizionali. Grazie al cavo in dotazione lungo 2 metri, non avremo problemi a caricare e continuare ad usare il nostro device in tutta libertà. Grazie al LED frontale possiamo controllare lo stato del dispositivo in carica.

Lo potete trovare a questo link: https://amzn.to/36XcO6Q

8.1 / 10 Voto Finale
DESIGN8
MATERIALI8
USO GENERALE8.5
QUALITÀ PREZZO8