Ciao amici e REVOT3CH a tutti! Oggi vediamo un device molto interessante di cui molti di voi aspettavano la nostra recensione, parliamo del nuovo fiammante POCO X4 GT! Venduto ad un prezzo davvero interessante, di 299€ in offerta, si prospetta come il nuovo re della fascia media considerando che offre performance da flagship, audio stereo, un display a 144Hz, delle fotocamere di tutto rispetto e qualche altra chicca interessante. Scopriamolo insieme nella recensione completa!

Confezione

La confezione di questo POCO X4 GT è ricca e la cosa può farci solo piacere. Troviamo: lo smartphone; manualistica rapida; cover in silicone; cavo USB-C e caricabatterie da 67W e una pellicola da applicare sul display.

Design e display

Lo smartphone è realizzato in plastica fatta eccezione per la parte frontale in vetro Gorilla Glass 5; il peso è importante, arriviamo a 200gr e anche le dimensioni non sono contenute: 163.6 x 74.3 x 8.9 mm. Niente scritte o loghi enormi, l’azienda ha puntato su un design più tradizionale ampliando di conseguenza il pubblico che potrebbe acquistarlo. Il modulo fotografico sporge e purtroppo, come accade ultimamente, sporgono anche le lenti; vi consigliamo di mettere la cover per colmare il dislivello.

Il display è un IPS da 6,6” in risoluzione FHD+, refrash rate a 144Hz, touch sampling rate a 270Hz, supporto al Dolby Vision e all’HDR10. La luminosità può raggiungere un valore di poco inferiore ai 700 nits che per un IPS non è niente male. Molti di voi potranno storcere il naso perché non è presente un display in tecnologia AMOLED, però, il pannello di questo X4 GT è davvero bello. I colori sono ottimi , buon contrasto, neri profondi, ottima definizione e nitidezza. L’audio è stereo, formato da due speaker dedicati, è molto buono, però, al massimo del volume gli alti distorcono un po’. Presente il jack audio da 3,5mm e il sensore IR.

Software e performace

Sotto il cofano troviamo il potente SoC MediaTek Dimensity 8100 (5nm) con GPU Mali-G610 MC6, configurabile con 8GB di RAM LPDDR5 e 128 o 256 GB di storage UFS 3.1. Questo SoC lo avevamo già incontrato sul Realme GT Neo 3 e ci era piaciuto moltissimo per le alte performance e per l’ottima efficienza energetica. Nell’uso quotidiano non c’è il minimo problema, è un treno in ogni operazione che effettuerete e non ci saranno surriscaldamenti. Cioè è possibile non solo grazie al Dimensity 8100 ma anche grazie all’ottimo sistema di dissipazione realizzato da POCO, il LiquidCool Technology 2.0 (camera di vapore e sette strati di grafite).

La UI è la MIUI 13 for POCO, una versione più leggera nelle animazioni rispetto la MIUI 13 standard che permette a questo POCO X4 GT di non avere mai incertezze e girare alla grande. Le personalizzazioni e le funzioni sono le stesse presenti nella MIUI standard, quindi, tante funzioni disponibili e personalizzazioni massima anche grazie alla presenza dei temi. Lo sblocco dello smartphone può avvenire tramite riconoscimento facciale 2D o tramite il più sicuro lettore di impronte fisico integrato nel tasto accensione.

Foto e video

Il comparto fotografico è formato da: wide da 64MP f/1,9 non stabilizzato otticamente, ultra-wide da 8MP f/2,2, macro da 2MP f/2,4; selfie camera da 16MP f/2,5.

Di giorno con il sensore principale gli scatti sono molto buoni, ottimi colori e buon bilanciamento complessivo della scena; anche di notte si difende bene, l’assenza della stabilizzazione ottica si sente e dovrete avere la mano ferma per effettuare un scatto buono, i colori restano fedeli anche di sera. Appena si passa alla ultra-wide il divario è palese, è molto inferiore alla wide e soprattutto di notte fatica molto; il sensore macro è il solito sensore che fa numero, la risoluzione è troppa bassa per essere godibile. Di notte usate il sensore principale per portare a casa buoni scatti.

I video possono essere registrati massimo in 4K 30fps e sono più che buoni, noi vi consigliamo di registrare in 1080p 60fps per ottenere un filmato più stabile e più fluido. La selfie camera va bene di giorno ma quando si abbassa la luce fatica.

Autonomia e ricezione

La batteria da 5080mAh offre un’ottima autonomia che vi consente sempre di arriva a fine giornata anche con un 30-35% residuo. La ricarica cablata tramite caricabatterie da 67W impiega 47 minuti per una ricarica 0-100%. La ricezione è ottima come anche in altri device Xiaomi che abbiamo provato, per quanto riguarda il sensore di prossimità non abbiamo avuto problemi utilizzando in posizioni normali; durante la prova ci sarà capito solo uno o due volte che non funzionasse a dovere.

Considerazioni finali

POCO X4 GT è uno smartphone che ci è piaciuto molto e che vi consigliamo se siete alla ricerca di uno smartphone concreto e dalle ottime performance. X4 GT è un device completo che offre performance da top di gamma, un ottimo reparto multimediale e un comparto fotografico solido per la sua fascia di prezzo (anche la concorrenza inserire ultra-wide da soli 8MP); è un medio gamma dall’ottimo rapporto qualità prezzo, difficilmente si trovo qualcosa di simile in questa fascia di prezzo.

Noi vi consigliamo di acquistare la versione 8/256GB in offerta a 349€ sullo store POCO che risulta più conveniente della versione 8/128GB a 299€; li trovate anche su Amazon sempre nel taglio 8/128GB e 8/256GB.

Ragazzi seguiteci sui Nostri Social, iscrivetevi al canale YouTube Revot3ch

Entrate anche nel Gruppo Telegram e nel Nostro Canale di Offerte, vi aspettiamo!!

Siamo anche su Instagram e Facebook, venite a trovarci!

Un saluto da Zio Bob, Pasqui e Liberato che ha scritto questo articolo.

8.4 / 10 Voto Finale
DESIGN8
HARDWARE9
DISPLAY8
FOTOCAMERA8
SOFTWARE8
AUTONOMIA9
USO GENERALE8.5
QUALITÀ PREZZO8.5
Articolo precedenteLe spedizioni di HDD scendono di oltre il 30% su base annua
Articolo successivoTicWatch, il prossimo smartwatch sarà un flagship Wear OS
Benvenuti sul nostro, ma soprattutto vostro nuovo canale! Un canale che nasce dall'unità di intenti dello Zio Bob Hax e di Pasqui, e che vuole creare qualcosa di diverso, di nuovo, con un linguaggio tecnologico universale in cui voi amici siete i veri protagonisti. Recensioni, anteprime, versus, live, tutte senza peli sulla lingua! La rivoluzione tecnologica è pronta, ora tocca a voi accendere la miccia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui