Una nuova fuga di notizie suggerisce che Sony potrebbe rilasciare una nuova versione della sua console PlayStation 5, notoriamente di grandi dimensioni, che includa un’unità disco rimovibile.

La PlayStation 5 potrebbe ricevere una nuova versione il prossimo anno. Secondo quanto riferito, Sony sta lavorando a una variante della sua console che avrebbe una caratteristica insolita: un lettore di dischi rimovibili.

Secondo le fonti dell’insider Tom Henderson, il produttore giapponese avrebbe nei suoi piani di utilizzare questo telaio – chiamato D – in sostituzione delle versioni A, B e C, in produzione dal lancio.

Questa nuova console avrebbe un hardware praticamente identico all’ultima edizione, fatta eccezione per l’unità di supporto fisico rimovibile. La sua connessione avverrebbe tramite una porta USB-C aggiuntiva, posta sul retro della console.

Le notizie suggeriscono inoltre che l’intenzione di Sony sarebbe quella di vendere il prodotto sia come kit con il gioco e il lettore di dischi, sia come parte separata. In questo modo sarebbe più semplice se la PS5 o l’unità si rompono, in quanto non sarebbe necessario acquistare il set completo.

Nonostante sia rimovibile, l’unità multimediale fisica potrebbe essere collegata alla PlayStation 5 senza sembrare esterna. Cioè, l’estetica del prodotto rimarrebbe intatta anche con l’accessorio collegato.

La nuova versione della PS5 sarebbe prevista per la metà dell’anno fiscale 2023. Tuttavia, il lancio avverrebbe solo intorno a settembre 2024.

Nel corso dei prossimi mesi avremo ulteriori dettagli in merito alla nuova PlayStation 5 con dischi rimovibili, quindi seguiteci sui nostri canali ed appena avremo nuove informazioni sull’argomento o altre notizie provenienti dal mondo detta tecnologia posteremo un nuovo articolo per tenervi aggiornati come sempre.

Quali sono le tue aspettative per questo possibile nuovo chassis per la PS5 di Sony? Raccontaci la tua opinione nello spazio per i commenti qui sotto.

Articolo precedenteXiaomi 13 e Xiaomi 13 Pro osano mostrare qualcosa in più
Articolo successivoIl progetto del jet supersonico di Boom è in bilico

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui