Uno YouTuber malese è stato il fortunato principiante a mettere presto le mani su Google Pixel 6a e ha approfittato di un video di 17 minuti per mostrare i dettagli chiave del telefono, dalla struttura all’interfaccia utente, attraverso risultati fotografici e benchmarking.

Come puoi vedere (dato che capire la lingua non è così facile), il contenuto del canale Izami Gadget testa anche lo scanner di impronte digitali, gli altoparlanti stereo del telefono e mostra la gomma magica.

Gli altoparlanti sembrano decenti, anche se è difficile analizzarli solo con il video e anche lo scanner di impronte digitali sembra essere veloce. Google ha già confermato che Pixel 6a è dotato di un nuovo scanner di impronte digitali sotto il display, a differenza di quello utilizzato su Pixel 6 e 6 Pro.

Il Google Pixel 6a dovrebbe arrivare presto e sarà disponibile per il preordine dal 21 luglio fino al lancio del 28 luglio.

Il Pixel 6a funziona con un display AMOLED Full HD+ da 6,1 pollici, pur essendo alimentato dallo stesso chipset con cui vengono fornite le ammiraglie di Google, il Google Tensor. Fa parte del pacchetto anche una batteria da 4.400 mAh, così come 6 GB di RAM LPDDR5 e memoria flash UFS 3.1. C’è una fotocamera frontale da 8 MP e due fotocamere posteriori da 12 MP, una wide e una ultra-wide, che consentono di registrare video in 4K a 60 FPS.

Acquisterai questo smartphone o aspetterai la serie Google Pixel 7?

Articolo precedenteiQOO 10 Pro avrà un chip ISP V1 per l’imaging
Articolo successivoPITAKA presenta Pita!Tag e FlipBook Case