È passato molto tempo dall’ultima volta che abbiamo sentito voci su una presunta Switch Pro o addirittura su uno “Nintendo Switch 2”, ma finora nulla di tutto ciò è stato confermato. Nonostante Nintendo abbia già rivelato di essere preoccupata per il passaggio alla sua prossima generazione di console, il colosso giapponese dovrebbe impiegare ancora un po’ di tempo per svelare cosa accadrà.

Nonostante la mancanza di notizie ufficiali, sembra che NVIDIA stia già lavorando a questa prossima generazione.

Mentre le vendite di Nintendo Switch sono ancora in aumento, superando anche le recenti PS5 e Xbox Series, è chiaro che le attuali configurazioni delle console hanno già iniziato a diventare un problema per i nuovi sviluppatori di giochi, considerando che anche il sequel Zelda Breath of The Wild potrebbe non girare così facilmente sulla console.

Considerando l’espansione della risoluzione 4K, il lancio di una nuova console Nintendo diventa una necessità sempre crescente e sembra che ciò stia già accadendo.

Stando alle informazioni provenienti da una fuga di notizie su NVIDIA di qualche mese fa, potrebbe essere in fase di sviluppo una nuova console Nintendo Switch, che includerà la tecnologia di incremento del frame rate DLSS e sarà basata sul SoC di NVIDIA.

Poi considerando che NVM è il nome dell’API grafica utilizzata da Nintendo Switch, “nvndlss.cpp”, “nvn dlss.cpp” e “nvn dlss backend.h” potrebbero essere riferimenti alla nuova console nel codice trapelato. È interessante notare che il codice menziona anche “NVN2”, il che potrebbe indicare che il nuovo Switch è in arrivo.

Questa settimana, un’offerta di lavoro ha riacceso le voci, indicando che NVIDIA sta lavorando a strumenti di sviluppo grafico per Nintendo Switch 2.

“NVIDIA sta assumendo un ingegnere del software profondamente tecnico, creativo e proattivo per guidare la prossima generazione di strumenti di sviluppo grafico per console. Lavorerai con il team di NVIDIA Graphics Tools per creare strumenti che consentano agli sviluppatori di tutto il mondo di liberare tutto il potenziale delle schede grafiche NVIDIA”.

Gli strumenti per sviluppatori NVIDIA sono un insieme di applicazioni che consentono agli sviluppatori partner di creare software di alta qualità utilizzato dai componenti NVIDIA.

Sappiamo che le nuove Xbox Series e PS5 non utilizzano schede grafiche NVIDIA, quindi è possibile che l’altra console partner che utilizza questi componenti possa essere il prossimo Nintendo Switch.

Vale la pena ricordare che anche con le conferme di cui sopra, tutto è solo una congettura, lasciandoci in attesa degli annunci ufficiali.

Non vedi l’ora del successore di Nintendo Switch?