Il TicWatch C2 Plus non è l’ultimo smartwatch del brand Mobvoi, ma resta un oggetto molto interessante ed è un piacere parlarvene soprattutto perché posso dire fin da subito che è molto bello!

Elegante, raffinato, delle giuste dimensioni; ha stile questo smartwatch.

La cosa bella è che anche se appare elegante si può indossare nella vita di tutti i giorni, un po’ per tutte le occasioni. Insomma, è uno di quegli accessori che si porta con disinvoltura ma che allo stesso tempo si fa notare.

Il packaging in cui arriva è semplice ma curato e ricco. Lo smartwatch nella versione Platinum, la nostra, è collocato in una confezione bianca completo di cinturino grigio in pelle, base di ricarica e manuale; è presente poi una seconda confezione, nera, in cui troviamo un secondo cinturino di colore nero. Non è da tutti offrire in dotazione un secondo cinturino.

Design e display

Beh, come vi ho già detto per me lo smartwatch esteticamente è bellissimo. Il design è classico, con una cassa circolare in acciaio inossidabile color platino, lucido, dal bordo smussato. Le dimensioni sono contenute, 42,8 mm di diametro e 12,7 mm di spessore, ed è adatto dunque anche per i polsi più esili, senza rischiare di apparire esagerato. Lateralmente troviamo i due tasti funzione, di cui quello in basso personalizzabile. Alla base abbiamo i sensori e i pin per la ricarica.

Il primo cinturino è in pelle, nel colore grigio, mentre il secondo in dotazione, nero, è in silicone morbido. Il cinturino si sostituisce in un attimo e al di là dei due presenti in confezione possiamo sempre cambiarlo con uno di nostra preferenza per materiale e colore.

Il display, tondo, è un AMOLED da 1,3” con risoluzione 360×360 pixel; la cornice è sottile. I colori sono belli ed il display è facilmente leggibile ma non è presente un sensore automatico per la luminosità, per cui va impostata manualmente. Presente la modalità Always On per vedere sempre il display, ma incide sull’autonomia e non sempre risulta ben visibile.

È possibile scegliere fra diversi quadranti e per cambiarli come sempre basta una pressione prolungata sullo schermo e poi scorrere fra le varie opzioni.

TicWatch C2 Plus è disponibile in tre colori: platino con cinturino grigio, oro rosa con cinturino rosa e onice (onyx) con cassa e cinturino nero. Nelle versioni Platinum e Onyx il cinturino è da 20 mm mentre nella versione Oro Rosa è da 18 mm.

Ha vinto diversi premi per il design fra cui iF Design Award 2019 e Red Dot Design Award 2019.

Batteria e caratteristiche

La batteria da 400 mAh dura circa due giorni con un uso standard; come sempre la durata dipende dall’uso che facciamo dello smartwatch, dalle applicazioni, alle notifiche, alle impostazioni, come la luminosità e la vibrazione, oppure anche l’attivazione o meno del GPS, che è incorporato. Con un uso intenso, ricezione e lettura delle notifiche, luminosità a più del 50%, sessioni di allenamento giornaliere e uso delle applicazioni, non si arriva ai due giorni ma in ogni caso a fine giornata sì.

Possiede certificazione IP68, dunque è resistente all’acqua e alla polvere ma non è adatto per le immersioni o per le lunghe nuotate in acqua salata.

Il Bluetooth è 4.1, dunque non l’ultima versione disponibile. In ogni caso questo non ha comportato problematiche nell’uso dello smartwatch che risulta invece fluido e con un segnale stabile.

Funzioni smart e sport

Il sistema operativo che troviamo sul TicWatch C2 Plus è Wear OS di Google, supportato su dispositivi Android ed iOS. Questo come sappiamo dà la possibilità di installare molteplici applicazioni e con questo smartwatch anche di avere il supporto dell’Assistente Google, attivabile mediante pressione prolungata del primo tasto fisico laterale o comando vocale. Lo smartwatch infatti possiede il microfono, ma non l’altoparlante, per cui si può, ad esempio, attivare l’assistente ma non rispondere alle chiamate; riguardo le chiamate si possono però inviare dei messaggi preimpostati. Riguardo le notifiche, è possibile prenderne visione e leggere il testo. Possiamo infine effettuare pagamenti NFC tramite Google Pay.

Le gesture sono quelle tipiche di Wear OS ed il touch funziona benissimo, molto fluido. I tasti fisici sono due; col primo tasto con una singola pressione si accede alle applicazioni, con una pressione prolungata, come visto, si attiva l’assistente vocale mentre col tasto in basso si accede alla parte fitness ma è anche personalizzabile attraverso le impostazioni.

Rispetto alla sua prima versione (Ticwatch C2) il Ticwatch C2 Plus ha più memoria, in pratica il doppio con una RAM da 1GB invece di 512 MB. È questa, in definitiva, l’unica grande novità. L’uso risulta molto fluido, con apertura rapida delle applicazioni e nessun rallentamento. La sua reattività dimostra come possa essere importante, in generale, l’implementazione della RAM su un dispositivo che si propone di svolgere più funzioni e con un sistema operativo come Wear OS.

Per la parte sport abbiamo a disposizione sia Google Fit sia TicExercise di Mobvoi, che attraverso la funzione TicMotion, la suite di algoritmi AI proprietari di Mobvoi, offre la possibilità di rilevare in automatico lo svolgimento dell’attività fisica.

La rilevazione dei passi è abbastanza accurata, buona la rilevazione del battito cardiaco; il cardiofrequenzimetro rileva la frequenza cardiaca h24 mostrando i dati in un grafico dove è possibile prendere visione delle rilevazioni effettuate fino a sette giorni.

Conclusioni

Il TicWatch C2 Plus con l’implementazione della RAM ad 1 GB va spedito e senza intoppi, garantendo un uso fluido ed estremamente gradevole a cui si accompagna un design classico ed elegante che lo distingue dagli altri smartwatch più massicci e forse troppo “sportivi”. Si adatta ad un pubblico vastissimo, permette di avere uno smartwatch moderno e con tantissime funzioni ed in più ha il lato sport che non ha nulla da invidiare ad altri orologi simili.

Buono anche il prezzo che a seconda del modello si aggira sui 200 euro. Se volete potete acquistarlo su Amazon o sul sito ufficiale Mobvoi.

8.7 / 10 Voto Finale
DESIGN & MATERIALI9
DISPLAY9
SOFTWARE8.5
AUTONOMIA8.5
USO GENERALE8.5
QUALITÀ PREZZO8.5
Articolo precedenteRazer Kraken V3 X le cuffie gaming con il massimo comfort
Articolo successivoRed Dot Award 2021 per OPPO Find X3 Pro
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.