Meta ha annunciato che i creatori di contenuti dei social media Instagram e Facebook non vedranno tagli alle entrate fino al 2024. La società ha stabilito una misura del genere all’inizio della pandemia di coronavirus per aiutare le piccole imprese e ora ha scelto di estendere il beneficio per più tempo.

L’annuncio è stato dato dal CEO di Meta Mark Zuckerberg in un post su Facebook. La misura prevede che i creatori di contenuti riceveranno il 100% dei profitti da eventi online a pagamento, abbonamenti di fan e altri guadagni realizzati tramite Instagram e Facebook.

Questo può essere visto come il tentativo di Facebook di competere con TikTok, che da tempo domina il segmento dei social network.

Ma l’assenza di tagli alle entrate non è l’unico aggiornamento annunciato da Zuckerberg. Le piattaforme di Meta avranno ora abbonamenti interoperabili, in modo che gli abbonati paganti su altre piattaforme possano accedere anche ai gruppi esclusivi di Facebook.

Inoltre, Facebook sta estendendo Stars a tutti i creatori idonei, aprendo il programma Reels Play Bonus a un maggior numero di creator e aggiungendo nuove funzionalità per i marketplace NFT.

Un altro investimento di Meta è il famigerato metaverso creato dall’azienda e gli accessori per la realtà virtuale. Sebbene sia ancora lontano dall’essere commercializzato su larga scala, il mondo online dell’azienda continua a crescere in termini di valore di mercato e ad aggiungere nuove funzionalità.

Cosa ne pensate della decisione di Meta e delle altre novità presentate dall’azienda? Ditecelo nei commenti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui