C’è un nuovo bug nel sistema iOS 16 che causa l’arresto anomalo dell’applicazione di posta elettronica. Ciò accade quando l’e-mail in arrivo contiene una stringa di testo speciale. Il bug è stato scoperto da Equinux, che ha scoperto la vulnerabilità di iOS 16 analizzando lo spam. L’azienda ha dichiarato che molte persone del team hanno riscontrato un arresto anomalo dell’app Mail di iOS. L’arresto anomalo è quasi immediato quando l’utente lancia l’applicazione.

L’azienda ha effettuato una ricerca e ha scoperto che tutti i membri del team hanno ricevuto la stessa e-mail di spam. A prima vista, l’e-mail è una semplice e-mail HTML. Tuttavia, un’occhiata alle intestazioni delle e-mail rivela che gli spammer stanno facendo qualcosa nella colonna “Da”. In genere, il campo “Da” di un messaggio ha questo aspetto: sender@example.com. Ma il campo “Da” di questa e-mail di spam contiene alcuni caratteri in più che causano il blocco dell’applicazione di posta.

Secondo Equinux, questo significa che “chiunque può inviare un’e-mail a qualsiasi utente di iOS 16 che può mandare in crash l’app Mail”. Hanno creato un campo modulo sul sito web che si può utilizzare per testare questo bug e lo hanno chiamato “Mailjack”. Mailjack può colpire l’app Mail su qualsiasi dispositivo con iOS 16 (stabile). Il problema riguarda anche l’iOS 16.0.1 su iPhone 14 e l’ultima beta di iPad OS 16. Alcuni servizi di posta elettronica, tra cui Gmail, Outlook e Hotmail, sovrascrivono la posta in arrivo per evitare che ciò accada.

Inoltre, Gmail e Yahoo bloccano completamente queste e-mail dannose, ma iCloud Mail, il servizio di posta elettronica di Apple, non lo fa. Il messaggio potrebbe anche essere classificato nella casella “spam” e in tal caso, l’app Mail si bloccherebbe ogni volta che viene controllata la casella spam. La situazione è un po’ migliore rispetto a quando il messaggio viene visualizzato nella casella di posta principale. Attualmente, la soluzione a questo problema consiste nell’eliminare lo spam dall’account su un dispositivo che non esegue iOS 16 o tramite un altro client di posta.

Articolo precedenteLe AirPods di terza generazione in offerta su Amazon e Unieuro
Articolo successivoWhatsApp beta ora si sincronizza e consente l’uso su tablet

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui