I benchmark hanno già dimostrato che i nuovi MacBook con il chip M2 sono potenti, ma Apple sembra essere disposta a portare ancora più novità alle future generazioni di notebook. Secondo Patently Apple, l’azienda di Cupertino ha depositato un brevetto che mostra come il MacBook potrebbe fungere da powerbank per iPhone e avere più sensori integrati nella tastiera.

Come puoi vedere nell’illustrazione sopra, che è presente nel brevetto registrato presso lo US Patent and Trademark Office, Apple potrebbe aggiungere un’area nell’angolo sinistro della tastiera del MacBook per ricaricare l’iPhone tramite MagSafe. Basterebbe quindi appoggiarvi sopra il dispositivo per ricaricare il cellulare.

Tuttavia, il brevetto non si ferma qui. Cita anche come la tastiera del MacBook potrebbe essere dotata di più sensori per renderla sensibile al tocco come alcuni telefoni BlackBerry, ad esempio.

Il documento afferma che ciò consentirebbe di utilizzare i gesti sui tasti, mentre una pressione più forte inserirebbe la lettera desiderata. Anche l’area di appoggio dei polsi del MacBook potrebbe integrare lo stesso tipo di sensore, trasformando il tutto in un mega touchpad.

Vengono citate anche altre idee, come l’utilizzo di sensori per la frequenza cardiaca, il livello di ossigeno nel sangue e persino la temperatura corporea, che possono essere utili per monitorare la salute dell’utente o addirittura identificarlo come nel caso del Touch ID.

Sfortunatamente, la registrazione dell’idea non significa necessariamente che Apple sarà in grado di applicare questi concetti nelle sue prossime versioni, ma è interessante vedere che sta cercando di creare qualcosa di innovativo nei suoi computer.

Restate sintonizzati sui nostri canali ed appena avremo nuove informazioni in merito o nuove news provenienti dal mondo tech posteremo un nuovo articolo per tenervi aggiornati come sempre.

Cosa ne pensi di queste possibili implementazioni in un MacBook? Raccontacelo nei commenti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui