In occasione dell’annuale IEEE International Conference Communication (ICC), in corso fino al 20 maggio presso il Centro Congressuale ed Espositivo COEX di Seoul, in Corea del Sud, LG Electronics (LG) ha presentato diverse tecnologie innovative nel campo della mobilità, tra cui le soluzioni per veicoli connessi che sfruttano il 6G e l’Intelligenza Artificiale. Il tema selezionato per l’ICC 2022 è “Connettività Intelligente per il Mondo Smart”, in un format ibrido in cui eventi dal vivo e partecipazione del pubblico si alternano a contenuti virtuali e partecipazione online.

L’ICC, una delle due conferenze principali della Società di Comunicazione IEEE, registra generalmente la presenza di circa 2.000 spettatori provenienti da oltre 70 Paesi e prevede la partecipazione a presentazioni, sessioni per la stesura di documenti tecnici, ma anche a tutorial, workshop e discussioni di settore.

Nel rispetto del tema di quest’anno, LG ha presentato il concept di OMNIPOD: un veicolo connesso totalmente autonomo che, sfruttando l’esclusivo Meta-environment Screen a tutta parete e un insieme di altre tecnologie avanzate per rispondere al meglio alle esigenze dei passeggeri, può fungere da estensione dello spazio domestico o lavorativo. Data la capacità di adattarsi a qualsiasi tipo di spazio, da un ufficio o uno studio di registrazione, a una stanza per il video-editing o un soggiorno, OMNIPOD rappresenta una delle soluzioni della mobilità del futuro in grado di reinventare l’esperienza in movimento.

Inoltre, LG sta mostrando le sue principali tecnologie di comunicazione 6G, incluse la trasmissione radio Full Duplex, la ricezione tecnologica che migliora la frequenza e un amplificatore di potenza per la trasmissione e la ricezione di dati 6G THz, sviluppato insieme all’Istituto Fraunhofer Heinrich Hertz Institute (HHI). L’azienda sta anche puntando sulla soluzione di smartphone V2X (“vehicle to everything”) che consentono al veicolo di comunicare in tempo reale con veicoli vicini, pedoni o strutture con l’obiettivo di rendere più sicuro il proprio ambiente di guida. Infine, LG sta anche presentando il proprio chip on-device con Intelligenza Artificiale, che può essere installato su diversi elettrodomestici per una vita più smart.                                                                                                              

Visto che l’industria automobilistica sta effettuando la transizione a un ecosistema software-enabled, LG sta sviluppando proattivamente le tecnologie del futuro” ha dichiarato Kim Byoung-hoon, CTO di LG Electronics. “Grazie alla sua avanzata tecnologia 6G e all’Intelligenza Artificiale, LG continuerà a rafforzare le proprie competenze in numerosi ambiti, quali le comunicazioni 6G, la smart mobility, il metaverso e la robotica per perfezionare sempre più l’esperienza di consumo”.

Il CTO, membro dell’IEEE dallo scorso anno per i risultati della sua ricerca e per le competenze in materia di comunicazione, terrà una presentazione dal titolo “Il progresso tecnologico della connettività e dei software hanno definito l’architettura per la mobilità smart” all’ICC, nella giornata del 17 maggio. Mr. Kim racconterà la direzione dell’azienda in merito alla transizione al software-defined vehicle (SDV) e gli ultimi servizi e soluzioni basati sul SDV e la tecnologia di smart mobility.