DxOMark ha già avuto la possibilità di testare l’iPhone 14 Pro Max e il risultato è stato il primo posto sul sito. Complessivamente ha totalizzato 149 punti, sufficienti a conquistare il primo posto sia nella categoria Ultra-Premium che nella classifica mondiale degli smartphone testati dal sito.

Le valutazioni dello schermo sono già state fatte con dispositivi come il Pixel 6a, che non ha impressionato nella domanda ed è risultato sotto la media. In un’altra occasione è stato testato anche il Moto Edge 30 Pro, che ha ottenuto buoni risultati. L’ex proprietario della prima posizione, tuttavia, era l’iPhone 13 Pro Max, che ha ottenuto 145 punti.

Oggi il dispositivo di precedente generazione di Apple occupa la seconda posizione e il terzo è l’iPhone 13 Pro (144 punti). I dispositivi che chiudono l’attuale top 5 sono l’Honor Magic 4 Ultimate, che ha segnato 140 punti con il suo display e l’OPPO Find X5 Pro, che ha segnato 139 punti.

Nel caso del primo posto, l’evidenziazione è la voce di leggibilità, che ha ottenuto il punteggio massimo (160). È stato testato in diverse situazioni e secondo il sito web è il dispositivo con il pannello più luminoso mai testato. Ma ha un nero meno profondo rispetto agli smartphone Samsung, con conseguente minor contrasto.

Come punti positivi, DxOMark ha citato la luminosità quando utilizzato all’aperto, grazie alla luminosità che arriva fino a 2000 nits. Inoltre, anche l’HDR ha ricevuto elogi, essendo un buon dispositivo per consumare contenuti con questa impostazione abilitata. Infine, il sito ha affermato che non c’era praticamente alcun calo di frame durante la visione di contenuti o la riproduzione di giochi.

Per quanto riguarda i contro, il portale web ha evidenziato il passaggio della luce che non è così preciso quando il dispositivo viene utilizzato per guardare i contenuti multimediali. Allo stesso modo, si sono verificati problemi con la fluidità del tocco durante i giochi e infine, il pannello top di gamma di Apple tende a mostrare più verde a seconda dell’angolo di visione.

Articolo precedenteTikTok introduce il pulsante “Non mi piace” per i commenti
Articolo successivoGTA 6, la polizia del Regno Unito arresta un presunto hacker

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui