Il teardown iFixit dell’iPhone 14 Pro Max è una cattiva notizia per chi sperava in riparazioni più economiche.

Dopo la notizia bomba di ieri che ha rivelato una completa riprogettazione interna dell’iPhone 14, che rende molto più semplice la sostituzione della batteria e dello schermo, oggi ci aspetta una delusione.

Un secondo rapporto di iFixit rivela che i modelli iPhone 14 Pro utilizzano ancora l’architettura dell’iPhone precedente, per cui le riparazioni più comuni, come la rottura dello schermo o del vetro posteriore, sono ancora troppo complesse e, in quest’ultimo caso, troppo costose.

L’apertura dell’iPhone 14 Pro è più o meno come quella dei modelli iPhone 13. Si comincia con lo sganciare una serie di viti e di viti per aprire l’iPhone 14 Pro. Si inizia svitando una serie di viti pentalobate, quindi si utilizzano una pistola termica e ventose per sollevare il display. Un leggero miglioramento è che quest’anno l’adesivo sembra essere meno resistente. 

Il grande problema dell’architettura dell’iPhone precedente è che la riparazione di un vetro posteriore rotto è assurdamente complessa e vi consigliamo di dare un’occhiata al video di iFixit per capire quanto sia difficile.

Ecco alcune chicche molto interessanti scoperte da iFixit:

  • Dove prima c’era lo slot per la scheda SIM, ora c’è… un bel po’ di niente! E forse ricorderete tutto il clamore suscitato dalla rimozione del jack da 3,5 mm per le cuffie! Naturalmente, questo spazio vuoto è presente solo nei modelli statunitensi, mentre nelle versioni internazionali questo spazio è ancora occupato da un vassoio SIM.
  • iFixit fa notare che una scheda microSD da 1 GB costa ora 20 dollari e suggerisce che quello spazio potrebbe essere utilizzato per una scheda microSD in un futuro iPhone! Questo è ciò che chiamiamo essere ottimisti, ma seriamente, trattandosi di Apple, non crediamo che ciò accadrà mai. Ma se lo chiedete a noi, di certo non ci dispiacerebbe avere questa scheda su un iPhone! 
  • Tutte le versioni di iPhone 14 (standard e Pro) sono dotate del nuovo modem Qualcomm X65. Il modem offre un notevole incremento della velocità 5G, ma soprattutto consente la connettività satellitare con il supporto della banda n53.

E come sempre, iFixit ha pubblicato le linee guida dettagliate per la riparazione dello schermo dell’iPhone 14 Pro, con belle immagini e passaggi facili da seguire.

Alla fine, l’iPhone 14 Pro ha ottenuto un punteggio di riparabilità di 6 su 10, mentre la riprogettazione interna dell’iPhone 14 di base gli ha permesso di ottenere un 7 su 10.

Articolo precedenteCome aggiungere widget alla schermata di blocco dell’iPhone
Articolo successivoRussia minaccia di distruggere i satelliti Starlink

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui