Nel suo rapporto finanziario, Intel ha confermato le previsioni di rilascio per la sua prossima linea di processori. Il CEO Pat Gelsinger afferma che la famiglia di 13a generazione arriverà sul mercato nell’autunno 2022, ovvero in qualsiasi momento a partire da settembre, poiché il Nord America utilizza la stagione dell’emisfero settentrionale come riferimento.

Intel ha programmato l’evento InnovatiON per il 28 settembre, che fungerà da fase di annuncio ufficiale per la nuova linea di processori. Secondo il dirigente, la serie offrirà notevoli guadagni in termini di prestazioni rispetto ai suoi predecessori e sottolinea che l’hardware sarà retrocompatibile con il socket LGA 1700.

Il gigante dell’hardware vuole spedire i suoi nuovi prodotti all’inizio del nuovo anno. La presentazione ufficiale della linea “Alder Lake” di 12a generazione è avvenuta solo a fine ottobre 2021, con lanci di notebook solo nel 2022. Per la linea “Raptor Lake” di 13a generazione, l’azienda prevede di portare i chip sui laptop entro la fine dell’anno.

Celebrando la vendita di 35 milioni di chip di 12a generazione, Gelsinger afferma che Intel “si aspetta di sfruttare lo slancio con il lancio della famiglia di prodotti di nuova generazione, a partire dai modelli desktop in autunno, seguiti dalla famiglia mobile fino alla fine del l’anno”.

Nonostante ribadisca le previsioni per il rilascio dei nuovi processori, Intel non ha ancora rivelato dettagli sulle sue nuove schede video della linea “Alchemist”. C’è molta attesa per il rilascio di Arc A770 e A750, tanto che saranno posizionati nella categoria più avanzata per rivaleggiare con la GeForce RTX 3070, ad esempio.

Giovedì scorso 28 luglio, nuovi test di benchmark con l’Intel Core i7-13700K mostrano che il processore a 16 core può essere fino al 60% più potente dell’attuale top-end Ryzen 9 5950X di AMD, ma le analisi delle prestazioni e dell’efficienza saranno più accurate con il lancio ufficiale di tale piattaforma nel 2022.

Cosa ti aspetti dalla prossima generazione di processori Intel? raccontacelo nei commenti!

Articolo precedenteOnePlus Nord Buds CE ufficiali con prezzo contenuto
Articolo successivoRecensione Soundbar Hisense HS218: completa in tutto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui