Intel e Nvidia prevedono un notevole calo delle vendite di schede video, fino al 50%, nei prossimi mesi. Vediamo tutti i dettagli noti nell’articolo.

Il mercato globale delle schede video ha subito diverse oscillazioni negli ultimi anni, fra la pandemia di Covid-19 e il boom delle criptovalute, che ha reso la vita difficile ai giocatori di PC per l’aumento dei prezzi.

La situazione sembra però migliorare per i gamer dopo l’attenuazione della crisi dei chip e il crollo delle valute digitali.

Data la variabilità dello scenario generale, anche i maggiori produttori di schede video si aspettano una modifica delle previsioni e una notevole riduzione delle loro vendite, secondo i  rapporti interni di NVIDIA e Intel divulgati dal sito DigiTimes.

Secondo le fonti ascoltate, entrambe le società si aspetterebbero un calo fino al 50% delle vendite di schede video nei prossimi mesi. Oltre alla caduta del mercato delle criptovalute, l’elevata inflazione in diversi Paesi ha allontanato parte dei consumatori occasionali di videogiochi.

I fornitori di schede grafiche taiwanesi stimano che le loro spedizioni nel 2022 scenderanno tra il 40% e il 50% e fonti citate da Digitimes affermano che ciò farà diminuire notevolmente le entrate di NVIDIA.

Intel prevede di vedere una riduzione delle entrate da $ 8 a $ 11 miliardi e ha abbassato il suo obiettivo di entrate da $ 65 a $ 68 miliardi. La società stima anche un calo del 10% delle vendite di PC rispetto al 2021.

Si prevede inoltre che le spedizioni di Chromebook subiranno un impatto del 50-60% sul volume. Fornitori come Lenovo e HP prevedono un calo del 50-60% nelle spedizioni dei loro modelli specifici di quel dispositivo.

Secondo le proiezioni, le vendite di notebook e PC Windows dovrebbero diminuire rispettivamente del 10% e del 15% nel corso dell’anno. Asus, Dell, Acer e HP hanno difficoltà ad aumentare le vendite nei settori dei giochi e commerciali.

Articolo precedentePATHFINDER: WRATH OF THE RIGHTEOUS – APERTI I PRE-ORDER E SVELATA L’EDIZIONE FISICA
Articolo successivoHonor Watch GS 3 Recensione: Eleganza e Sostanza
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.