Instagram sta testando nuovi metodi per verificare l’età dei suoi utenti, tra cui un nuovo strumento di intelligenza artificiale costruito dalla società Yoti, che sarà in grado di rilevare l’età attraverso la sola scansione del viso.

Ufficialmente, è necessario avere almeno 13 anni per creare un account e utilizzare Instagram, ma in pratica l’azienda non ha prestato attenzione alla regola. Fino al 2019 era possibile creare un profilo sulla piattaforma senza indicare la propria data di nascita. Dopo le critiche di vari enti ed esperti in materia di privacy e sicurezza dei minori, sono state implementate nuove regole di verifica dell’età.

Attualmente, Instagram chiede agli utenti di verificare la loro età quando identifica che si tratta di un adolescente che cerca di cambiare la sua età in 18 o più anni. La verifica avviene tramite documenti, ma d’ora in poi negli Stati Uniti ci sarà anche un’analisi “social” e uno strumento di intelligenza artificiale che stimerà l’età dell’individuo. In questa analisi social, Instagram chiederà a tre follower del profilo da verificare di confermare la loro età. Dovranno essere maggiorenni e avranno tre giorni di tempo per rispondere alla richiesta.

Il secondo metodo prevede che l’utente invii un video in formato selfie che verrà analizzato dal software di intelligenza artificiale di Yoti che utilizza l’apprendimento automatico per stimare l’età della persona. L’azienda è molto conosciuta in questo campo e governi come la Germania e il Regno Unito utilizzano il suo software.

È possibile testare il software sul sito ufficiale dell’azienda, che garantisce che nessuno dei dati condivisi verrà salvato. È presente anche una tabella che mostra il tasso di errore del programma.

Secondo i dati forniti da Yoti, il software è meno accurato sui volti femminili e su quelli con tonalità di pelle più scura. Tuttavia, per un risultato ampio e non preciso, ha risultati eccellenti. Un’analisi del 2020 ha dimostrato che il tasso di successo nell’analisi dei profili è stato del 98,89% per verificare se si tratta di persone di età superiore ai 18 anni o inferiore ai 25 anni.

Tuttavia, vale la pena notare che Instagram utilizza già un altro strumento di intelligenza artificiale per la verifica dell’età. Cerca i post di compleanno degli utenti e analizza la fascia d’età del loro gruppo di amici. Negli ultimi anni, dopo diverse critiche, il social network ha cercato metodi per rendere la piattaforma più sicura per gli adolescenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui