Huawei presenta questo lunedì 23 maggio una nuova versione del MateBook D 16, la sua linea di notebook ad alte prestazioni per professionisti e creatori di contenuti, ma con specifiche più basilari rispetto al MateBook X Pro, top di gamma rilasciato nel 2022. Tra le novità dell’upgrade ci sono i processori di ultima generazione targati Intel.

Il portatile Huawei D 16 è dotato di un display IPS da 16 pollici con risoluzione Full HD+ (1.920 x 1.200 pixel) distribuito in un rapporto di aspetto 16:10 e copertura del 100% della gamma di colori sRGB. Il display ha una finitura antiriflesso per garantire che la sua luminosità massima a 300 nits sia pienamente goduta dall’utente.

Sotto il cofano, il laptop può integrare Intel Core i5-12500H o Core i7-12700H. Il primo utilizza 12 core (4 ad alte prestazioni e 8 a basso consumo) con clock massimi di 4,5 GHz e TDP di 45 W. Il secondo ha 14 core (6 ad alte prestazioni e 8 a basso consumo) con clock fino a 4,7 GHz allo stesso potenza di 45 W.

Entrambe le versioni funzionano insieme alla GPU Iris Xe (integrata nel processore) e 16 GB di RAM LPDDR4X, oltre a 512 GB di storage SSD PCIe NVMe. I notebook hanno due porte USB-C, una porta USB 2.0, una porta USB 3.2 Gen 1, una porta HDMI 2.0 e un jack per cuffie.

Il MateBook D 16 ha una tastiera retroilluminata che include un’area numerica, oltre a offrire pulsanti di scelta rapida personalizzabili. Altre specifiche includono il supporto Bluetooth 5.1, Wi-Fi Dual Band, microfono quad, webcam 1080p e una batteria da 60 Wh con supporto per la ricarica rapida da 65 watt.

Prezzo e disponibilità

Il notebook è disponibile per il preordine in Cina con due opzioni di colore: argento o grigio scuro. Il prezzo varia in base all’opzione hardware:

  • MateBook D 16 con Intel Core i5-12500H: ¥5.699 circa 805 euro
  • MateBook D 16 con Intel Core i7-12700H: ¥6.699 circa 945 euro