Buone notizie per i possessori di Samsung Galaxy Watch 4: l’attesa è finita. Google Assistant è finalmente disponibile per il download a partire da oggi.

Google Assistant per Wear OS 3 è disponibile per il download nel Google Play Store e può essere lanciato dal menu delle app del Galaxy Watch 4 e del Watch 4 Classic. Tuttavia, è anche possibile utilizzare i comandi vocali per aprire Google Assistant o riprogrammare il pulsante Home dell’orologio come scorciatoia.

Questo aggiornamento è arrivato da tempo. Quando Google e Samsung hanno annunciato per la prima volta Wear OS 3, le aziende hanno promesso che la piattaforma unificata avrebbe offerto agli utenti degli smartwatch Samsung una maggiore scelta di applicazioni. In precedenza, gli smartwatch Samsung basati su Tizen potevano offrire solo Bixby come assistente digitale. L’idea era che Wear OS 3 avrebbe permesso ai consumatori di scegliere tra Bixby e Google Assistant. Lo stesso varrebbe per applicazioni come Google Pay.

L’Assistente Google è stato notevolmente assente dal Galaxy Watch 4 sin dal suo lancio lo scorso anno. Nonostante le frustrazioni degli utenti, Google e Samsung hanno continuato a essere vaghi sulla data di arrivo di Assistant, dicendo poco più di “coming soon”.

Tuttavia, era chiaro che l’attesa stava per finire nel periodo precedente al Google I/O di quest’anno. In primo luogo, Verizon ha accidentalmente lasciato intendere che Assistant fosse già disponibile in un registro degli aggiornamenti alla fine di aprile. Pochi giorni dopo, Samsung ha caricato su YouTube un video teaser che mostrava Assistant sul Galaxy Watch 4. Poi, subito dopo il keynote del Google I/O, è stato mostrato un video che mostrava Assistant. Infine, subito dopo il keynote di Google I/O all’inizio del mese, Samsung ha confermato che Assistant sarebbe arrivato “quest’estate”.

L’unico aspetto “sorprendente” dell’annuncio di oggi è la tempestività con cui è arrivato dopo l’I/O. Dopo tutto, sono passate meno di due settimane dall’I/O e non è ancora ufficialmente estate. D’altra parte, ha molto senso che venga spedito prima che dopo. All’I/O, Google ha sottolineato che includerà altri servizi Google sul prossimo Pixel Watch, quando sarà lanciato in autunno, ed è difficile immaginare un Pixel Watch senza Assistant.