Fitbit Sense, Inspire 2 e Versa 3 sono stati annunciati nel 2020 e oggi abbiamo informazioni sui loro successori: Fitbit Versa 4, Fitbit Sense 2 e Fitbit Inspire 3, trapelati dal portale 91mobiles in collaborazione con l’informatore OnLeaks.

Fitbit Versa 4

A partire dal Fitbit Versa 4, si dice che lo smartwatch dovrebbe mantenere un design simile alla versione attuale, ma con piccoli accorgimenti per renderlo più ergonomico.

Questo modello dovrebbe mantenere funzionalità intelligenti come il supporto dell’Assistente Google, Alexa, schermo AMOLED, GPS integrato, funzionalità di monitoraggio della salute e la possibilità di rispondere alle chiamate vocali.

L’indossabile dovrebbe essere disponibile nei colori Rosé e Black e, viste le dimensioni, dovrebbe mantenere la stessa durata della batteria, ma non dovrebbe avere un lettore di elettrocardiogramma (ECG), in quanto l’orologio dovrebbe avere comunque un prezzo inferiore rispetto al Fitbit Sense 2.

Fitbit Sense 2

Passando al Fitbit Sense 2, abbiamo un aspetto simile al Fitbit Sense con l’aggiunta di un pulsante laterale per una più facile navigazione e attivazione delle funzioni. Sfortunatamente, non è ancora possibile dire quale sia la dimensione dello schermo, ma possiamo vedere che ha vetro curvo e bordi metallici.

Questa versione dovrebbe avere almeno gli stessi sensori di Fitbit Sense come livello di saturazione di ossigeno, livello di stress, cardiofrequenzimetro avanzato, ECG e persino certificazione di resistenza all’acqua 5ATM per immersioni fino a 50 metri di profondità.

Il prezzo di questo modello deve superare le 23.000 rupie circa 290 euro e dovrebbe essere lanciato in 3 colori: nero, oro e platino.

Fitbit Inspire 3

Parliamo infine del Fitbit Inspire 3, che dovrebbe essere il modello più basilare della nuova generazione; abbiamo un braccialetto che dovrebbe essere totalmente diverso dall’Inspire 2, con bordi e schermo curvo che integrano meglio il braccialetto, il che dovrebbe aumentare il comfort durante l’utilizzo del wearable.

Il corpo del braccialetto deve essere nero, con braccialetti rosa, neri e gialli. Ci sono due pieghe sui lati del braccialetto, ma non sappiamo ancora se possono essere spazi destinati a pulsanti capacitivi o il comando accessorio sarà fatto solo dallo schermo, perché le specifiche dell’Inspire 3 non sono trapelate.

Non è stato inoltre comunicato quando i nuovi modelli dovrebbero essere rilasciati, ma nuove informazioni dovrebbero essere rivelate con l’avvicinarsi della possibile data.

Articolo precedenteGli utenti mobile passano fino a 5 ore al giorno sulle app
Articolo successivoTelegram permette di inviare più stickers in una risposta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui