Microsoft Edge otterrà calcolatrice, misuratore di velocità e altre funzioni native di Windows.

Microsoft Edge dovrebbe rilasciare nuovi strumenti nativi nei prossimi mesi, consentendo agli utenti del browser di rinunciare all’uso di estensioni di terze parti. Nelle ultime settimane l’azienda ha rilasciato importanti aggiornamenti al browser implementando miglioramenti generali e funzionalità che non sono presenti nei rivali.

Secondo le informazioni, lo sviluppatore ha rilasciato nella versione Canary 105, un programma per gli utenti che desiderano ricevere notizie in anticipo, nuove funzionalità integrate nel menu delle funzioni tra cui calcolatrice, convertitore di misura e misuratore di velocità della connessione a Internet.

È curioso che Microsoft abbia deciso di introdurre questi strumenti nel suo browser, dal momento che tutte queste funzionalità sono accessibili tramite il sistema operativo del dispositivo. Apparentemente, la società cerca di trasformare Edge in una sorta di “coltellino svizzero” anche se gli utenti non lo desiderano.

Nonostante l’eccesso di funzioni che difficilmente verranno utilizzate, il browser riesce a fornire un’esperienza utente soddisfacente – tanto che chi scrive sta utilizzando Edge – distinguendosi da Google Chrome, Mozilla Firefox e Opera, rivali che dominano il mercato dei browser in Windows.

Come per gli aggiornamenti precedenti, queste funzionalità dovrebbero essere introdotte nella versione stabile nelle prossime settimane dopo il test da parte dei beta tester.

Stai seguendo le notizie rilasciate da Microsoft in Edge? Raccontacelo nei commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui