Proteggere i nostri dati è diventato di vitale importanza e sarà sempre più importante dato il crescente uso della tecnologia e dei dispositivi elettronici. Pensiamo ad esempio al nostro smartphone: è davvero solo un telefono? Per me no e scommetto che sia così per buona parte di voi che state leggendo. In uno smartphone c’è tutto, dalle rubriche alle fotografie, dall’app della banca a quella della scuola, dai social al meteo, dall’app per il controllo dei dispositivi smart home a quella dello smartwatch dove monitoriamo anche il nostro stato di salute. E chi più ne ha più ne metta. E non finisce qui, perché ormai buona parte delle operazioni di pagamento, se non vengono fatte mediante app vengono fatte mediante carta di credito, il nostro lavoro, e spesso la nostra vita professionale, è nel nostro laptop, soprattutto in un periodo come questo il cui molti sono in smart working; non a caso gli attacchi hacker si sono moltiplicati.

In generale poi si tende ad automatizzare tutto, spesso non si usano nemmeno più le chiavi per entrare in casa, in auto o aprire il garage. Certo, l’idea è quella di semplificarci la vita, di renderla più smart, ma è necessario che ciò avvenga in sicurezza. In tutto questo allora come ce la caviamo con i nostri dati personali? Siamo protetti? Cosa possiamo fare per avere una protezione maggiore?

EDEC realizza accessori per uso quotidiano pensati proprio per offrire una maggiore protezione ai nostri dati personali, a seconda delle abitudini e delle esigenze individuali. Si tratta di borse che utilizzano la tecnologia Faraday per isolare i dispositivi dai segnali esterni in modo che non possano essere hackerati, tracciati o rilevati, cioè impedisce anche il rilevamento della posizione. Vengono bloccati infatti segnali Wi-Fi, cellulari, GPS, frequenze Bluetooth, radio.

Le borse sono disponibili in diverse misure e modelli e nel caso si desideri offrire protezione a più device è possibile acquistare un set completo o collezione. Oltre a questo nel catalogo EDEC è presente anche una USB Data Blocker. Vediamo alcuni prodotti più nel dettaglio.

Borse Collezione OffGrid

Della collezione OffGrid possiamo scegliere il set, costituito da una borsa per laptop, una per tablet ed una per smartphone, oppure scegliere singolarmente ciò di cui abbiamo bisogno. Io ho una borsa per laptop, una per smartphone ed una per portachiavi.

Borsa per laptop e per smartphone

Design

Il design è semplice ma incredibilmente curato e pensato per offrire con grande praticità la migliore protezione possibile. Si tratta infatti di semplici borse con una singola apertura, sottili e leggere, nel colore nero o grigio, prive di cuciture, ovvero con “cuciture” termosaldate. Il sistema di chiusura è magnetico con strato di velcro che va ripiegato a piega singola. È necessario che la borsa sia chiusa correttamente affinché vi sia un effettivo isolamento dall’esterno, ma sinceramente non vedo come sia possibile non chiuderla accuratamente visto che è semplicissimo. Il logo è posizionato in basso, lateralmente, presente ma discreto.

Il tessuto più esterno, in una semplice e gradevole trama, è resistente a polvere ed acqua, così anche gli eventi atmosferici non potranno nulla sui nostri device.

È consigliato non piegare o stropicciare le borse.

Realizzazione e protezione

Le borse sono realizzate con 4 strati di materiale Faraday; di questi lo stato interno è in tessuto Faraday Ripstop a diamante per evitare graffi sui dispositivi e l’ulteriore stato esterno è resistente e votato ad evitare strappi. Le cuciture termosaldate hanno lo scopo di evitare fori che potrebbero inficiare la schermatura totale; anche la chiusura magnetica vuole evitare la creazione di spazi, anche minimi.

In questo modo i dispositivi vengono isolati dai segnali esterni e dunque non possono essere hackerati. L’isolamento è totale, ovvero non è possibile nemmeno rilevare la posizione del dispositivo e si è fuori dalla rete. Ovviamente non riceveremo messaggi, notifiche etc.. sullo smarphone, che però si riattiva appena estraiamo il dispositivo dalla borsa.

Borsa portachiavi

Della stessa linea è disponibile anche una borsa portachiavi. Il materiale di realizzazione è lo stesso, come anche la cura.

Anche qui abbiamo 4 strati di materiale Faraday più uno esterno protettivo; la chiusura però è a scatto, ed internamente è presente un cinturino in nylon per fissare le chiavi. Sul retro inserendo un anello è possibile portare la borsina in modo pratico.

Non solo borse: USB Data Blocker

USB Data Blocker sostanzialmente blocca il trasferimento di dati non consentito per evitare il furto di informazioni del dispositivo in uso. Pratico da portare in viaggio per connettersi in sicurezza a porte USB anche se poco attendibili.

Possiede anche funzionalità di ricarica ad alta velocità. Uno scrupolo in più per una maggiore sicurezza con una spesa irrisoria, perché costa solo 7 dollari.

Considerazioni finali

Credo sia veramente importante proteggere al meglio i propri dati. Spesso c’è leggerezza riguardo quest’argomento, invece è necessario fare attenzione. Trovo che le borse EDEC siano realizzate con grande cura ed ottimi materiali al fine di garantire ciò che viene promesso. Spero siano durevoli nel tempo e che resistano ai segni dell’usura. Per ora, dopo più di un mese di utilizzo, posso dire che sono ancora perfette.

Tutti i prodotti EDEC sono acquistabili direttamente sul sito ufficiale. Le borse sono accoglienti ed adattabili a device di diverse dimensioni e modelli, in ogni caso vi consiglio di verificare sempre la compatibilità delle misure, elencate fra le caratteristiche del prodotto, per vedere se si adatta anche al vostro device.

9.3 / 10 Voto Finale
DESIGN9
MATERIALI9.5
USO GENERALE9.5
QUALITÀ PREZZO9
Articolo precedente“Voicy”, la prima macchina del caffè con Alexa
Articolo successivoLa serie laptop LG gram 2021 è disponibile in Italia
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.