La digitalizzazione tanto pubblicizzata da Istituzioni e guru dell’informatica ha senza dubbio innumerevoli vantaggi: riduzione delle code presso poste e uffici, accesso rapido a pratiche e dati personali, abbattimento dei costi. In questo guida ti aiuteremo a digitalizzare foto e documento in modo semplice e pratico.

È lo Scanner di Testo

Le nostre scrivanie si stanno trasformando nella succursale della Microsoft tra stampanti, fax, PC, schermi ad alta risoluzione e scanner. Ecco, almeno per quest’ultimo device forse una soluzione alternativa e meno ingombrante esiste. Si chiama Scanner di Testo ed è un comodissimo scanner da “taschino” che ci aiuta a digitalizzare i nostri documenti. La sua caratteristica è che è in grado, non solo di scansionare documenti cartacei digitalizzandoli in formato PDF, ma anche di riconoscere il testo presente in una immagine, digitalizzandolo e rendendolo disponibile in formato digitale pronto per essere copiato e modificato.

Tutto merito della tecnologia OCR

Tutto ciò è possibile grazie alla tecnologia OCR montata a bordo di questa app sviluppata per Android. Il riconoscimento ottico dei caratteri (in inglese Optical Character Recognition da cui l’acronimo OCR) è una tecnologia che consente di convertire tipi diversi di documenti, ad esempio documenti stampati e foto digitali, in dati modificabili su cui effettuare ricerche. L’app Text Scanner consente anche una rapida condivisione dei documenti digitalizzati, con la possibilità di inviarli in formato testo su Gmail, Google Drive e Google Keep. In alternativa è possibile salvare sul proprio smartphone il documento scansionato scegliendo tra formato PDF o TXT. Interessante anche la funzionalità che consente, una volta acquisito il testo, di ascoltarlo tramite il riproduttore vocale.

Estraiamo il testo da una fotografia e salviamolo in PDF

  1. Apriamo il Play Store sul nostro device Android e cerchiamo Scanner di testo [OCR]. Facciamo un tap sul pulsante Installa. Al termine avviamo l’applicazione e diamo il consenso all’app per l’utilizzo della fotocamera e la cartella di salvataggio.
  2. Inquadriamo l’immagine da cui vogliamo estrarre il testo. Tramite i cursori posti nella parte inferiore della finestra possiamo regolare illuminazione e zoom. Per acquisire tappiamo sul pulsante blu posto al centro dello schermo.
  3. Dopo qualche secondo di elaborazione verrà visualizzato il testo. Dalla videata mostrata è possibile editare il testo, salvarlo (in formato .txt o .pdf), condividerlo
    via e-mail o ascoltare la riproduzione vocale del testo estrapolato dall’immagine.

Non solo per Android ecco l’alternativa per IOS

Per tutti quelli che vogliono sperimentare la comodità della tecnologia OCR ma non sono della parrocchia Android, esiste Text Scanner (OCR), app scaricabile gratuitamente da AppStore. È disponibile per Mac, iPhone e iPad e consente, sfruttando la tecnologia OCR, di riconoscere il testo presente in un’immagine con una accuratezza del 98%. Prima di scansionare in OCR l’immagine è possibile editarla in modo da selezionare solo l’area di reale interesse. La versione gratuita consente un massimo di cinque scansioni giornaliere. A pagamento è possibile acquistare diversi pacchetti per le scansioni, utilizzare la funzione translate (si appoggia a Google Translate), ascoltare il testo scansionato tramite il tasto Read.

Articolo precedenteXiaomi MIX Fold 2 e Pad 5 Pro 12.4 arrivano l’11 agosto
Articolo successivoRecensione Energy Sistem ESG M2 Sniper Ninja: Mouse Gaming
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.