Apple ha in programma di espandere la disponibilità di CarKey nel 2022. La funzione consente di utilizzare l’iPhone come chiave digitale per un veicolo collegato allo smartphone tramite bande ultra larghe. Ora un brevetto depositato presso l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti (USPTO) mostra che CarKey può persino chiudere a chiave l’auto di conducenti ubriachi.

Il brevetto indicato da Patently Apple afferma che lo stesso iPhone, un Apple Watch o un accessorio connesso potrebbero indicare i livelli di alcol e ammoniaca nel sangue del conducente, che sarebbero condivisi con CarKey per determinare se il veicolo dovrebbe essere bloccato o meno per la guida. In Italia, il limite è di 0,5 g di alcol per litro di sangue o 0,05% in un test dell’etilometro.

Inoltre, l’app potrebbe anche implementare piccole sfide mentali per testare le abilità del conducente, che potrebbero indicare se è davvero in grado di guidare o meno. Un’altra possibilità sarebbe quella di misurare il livello di equilibrio dell’utente utilizzando l’accelerometro del telefono o lo smartwatch.

Sebbene queste idee sembrino creazioni recenti, va detto che Apple aveva già registrato un brevetto per una funzionalità simile all’inizio del 2021 e la società BACtrack ha presentato un braccialetto Apple Watch che misurava il contenuto di alcol nel sangue del conducente durante il CES 2017.

Infine, il brevetto afferma che la sicurezza dipende ancora principalmente dalla responsabilità dell’utente, dopo che tutte le condizioni diverse dal bere possono causare incidenti stradali, quindi l’ideale è sempre garantire la propria sicurezza e quella degli altri conducenti durante la guida di un veicolo.

La funzione non è stata ancora integrata in CarKey, ma sarebbe interessante vedere di più di questa opzione di sicurezza nelle auto.

Restate sintonizzati sui nostri canali ed appena avremo nuove informazioni in merito posteremo un nuovo articolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui