Agosto 21, 2019

Apple mostra un’anteprima delle nuove emoji in arrivo su iPhone in autunno

Per celebrare la Giornata Mondiale delle emoji (17/07/19), Apple presenta in anteprima una selezione di nuove emoji in arrivo in autunno, svelando i nuovi disegni che portano ancora più diversità sulla tastiera, oltre a divertenti ed entusiasmanti aggiunte alle già popolari categorie degli alimenti, animali, attività e faccine.

In un importante aggiornamento della emoji ‘Holding Hands’ tipicamente utilizzata per rappresentare coppie e relazioni, gli utenti potranno ora selezionare qualsiasi combinazione di tonalità della pelle, oltre al genere, per personalizzare le figure che si tengono per mano, estendendo le combinazioni possibili ad oltre 75.

A seguito della proposta di Apple al Consorzio Unicode dello scorso anno di introdurre più emoji a tema disabilità, un nuovo cane guida, un orecchio con apparecchio acustico, sedie a rotelle, un braccio protesico e una gamba protesica saranno disponibili nella tastiera emoji. Celebrare la diversità in tutte le sue molteplici forme è parte integrante dei valori di Apple e queste nuove opzioni aiutano a colmare una significativa lacuna nella tastiera emoji.

 

Molte altre categorie di emoji avranno aggiornamenti come una nuova faccina che sbadiglia, un costume da bagno intero, nuovi alimenti tra cui waffle, falafel, burro e aglio, e nuovi animali come il bradipo, il fenicottero, l’orangotango e la puzzola.

Cinquantanove nuove emoji saranno disponibili in autunno con un aggiornamento software gratuito per iPhone, iPad, Mac e Apple Watch. Migliaia di emoji sono attualmente disponibili, tra cui faccine che esprimono le emozioni, personaggi gender-neutral, un numero maggiore di professioni, varie scelte di abbigliamento, tipi di alimenti, animali, creature mitiche e altro ancora. Le nuove emoji sono create sulla base dei personaggi approvati in Unicode 12.0.

Condividi sui tuoi social
Marco Cereseto

Sono stato “folgorato” dai prodotti Apple nel 2010 con iPhone 3GS, anche se il primo vero prodotto fu iPod nano. Poi da lì ho iniziato ad appassionarmi sempre di più ai prodotti e alla filosofia di Cupertino, fino a diventare esperto di ogni trucco e segreto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »