Ieri lunedì 8 agosto sono trapelate informazioni sulla possibile serie di processori “PRO” della linea AMD Ryzen 5000 per desktop. I modelli con questa nomenclatura sono destinati alle workstation e potrebbero arrivare presto sul mercato.

L’informazione è stata rilasciata dal leaker HXL sul suo profilo Twitter. I processori sono stati trovati nel database di Lenovo, OEM che lavora anche direttamente con AMD, e sono i seguenti modelli: 5645, 5845 e 5945.

Ogni chip ha specifiche diverse e si basa sull’architettura Zen3. Un altro punto da notare è che questi processori non offrono grafica integrata, quindi la macchina ha bisogno di una scheda grafica dedicata per funzionare.

Il primo processore è l’AMD Ryzen 5 PRO 5645, che viene fornito con 6 core, con clock da 3,7 a 4,6 GHz. La fascia media è il Ryzen 7 PRO 5845 con 8 core e con clock da 3,4 a 4,6 GHz. Entrambi i chip hanno 32 MB di cache L3.

l più potente mostrato nel leak è il Ryzen 9 PRO 5945, dotato di 12 core, un clock di base di 3,0 GHz e un boost fino a 4,7 GHz. In quanto tale, è più lento della versione consumer, ma ha almeno la dimensione della cache L3 di 64 MB.

Un altro aspetto da sottolineare è che Lenovo non ha segnalato il TDP di nessuno dei nuovi chip PRO. Tutti e tre i processori sono elencati come opzioni per il sistema workstation Lenovo ThinkStation P358 Tower.

Articolo precedenteSnapchat introduce Family Center, funzione di parental control
Articolo successivoWhatsApp, ora si può lasciare tranquillamente un gruppo
La tecnologia, roba da donne: ecco la blogger per promuovere il lato rosa della tecnologia.